ASP di Reggio Calabria, continua il piano di risanamento

Il Direttore Generale dell’ASP di Reggio Calabria, dr.ssa Grazia Rosanna Squillacioti, continua nella sua azione di risanamento dell’Azienda e riconversione dell’intera area ospedaliera imposta dal Piano di rientro del debito sanitario sottoscritto tra Stato e Regione Calabria.

In quest’ottica, il Direttore Squillacioti, ha convocato i professionisti affidatari delle progettazioni preliminari, individuati, con procedura a evidenza pubblica, per avviare il corposo programma in materia di edilizia sanitaria, attinente la riqualificazione e messa in sicurezza delle strutture ospedaliere di Melito Porto Salvo, Polistena, Locri, Gioia Tauro. La dr.ssa Squillacioti ha sottolineato che è sua ferma determinazione dare esecuzione alla deliberazione della Regione Calabria  18/2010 relativa alla riorganizzazione della rete ospedaliera per consentire un nuovo e più adeguato sistema di erogazione delle prestazioni sanitarie. La riqualificazione delle strutture, l’adeguamento normativo ed il rinnovo del patrimonio tecnologico e biomedicale risultano fondamentali nonché propedeutici al conseguimento di un corretto equilibrio tra domanda di assistenza sanitaria e qualità delle prestazioni erogate. Le risorse assegnate  per i suddetti interventi sono pari a euro 25,5 milioni. Il Piano di riordino della rete ospedaliera deve essere dunque inteso come momento fondamentale di opportunità di sviluppo e di programmazione, per la concretizzazione sul vasto territorio, di un nuovo sistema di erogazione delle prestazioni sanitarie  cui la stessa Azienda è deputata.

Il Direttore Generale ha sollecitato i professionisti incaricati a predisporre con la massima solerzia le progettazioni preliminari indispensabili per un rapido avvio delle procedure successive necessarie per pervenire alla fase di realizzazione delle opere.

Di seguito si è insediato il tavolo tecnico di coordinamento, i cui componenti sono stati individuati dalla Direzione Generale  all’interno della struttura tecnica Aziendale,  con il compito di affiancare  i progettisti. L’incarico di Responsabile del Procedimento è stato assunto dall’Arch. Roberto Mittiga, del medesimo  Ufficio Tecnico Aziendale.

I professionisti incaricati, a chiusura dell’incontro, hanno espresso la loro piena soddisfazione per la trasparenza dell’intero iter procedurale, ed ottimisticamente convinti che la selezione tra le  proposte progettuali risulterà ad esclusiva utilità e vantaggio dell’Azienda.

Category Reggio Calabria

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!