Progetto Antica Kroton, Scopelliti e Stasi alla cerimonia inaugurale

Progetto Antica Kroton, Scopelliti e Stasi alla cerimonia inaugurale

Il Presidente della Regione Giuseppe Scopelliti e la Vicepresidente Antonella Stasi hanno partecipato alla cerimonia di posa della prima pietra relativa al progetto Antica Kroton, presso l’area antistante la zona industriale di Crotone.

All’iniziativa hanno preso parte anche l’assessore regionale all’urbanistica Alfonso Dattolo, il consigliere regionale Salvatore Pacenza, il Presidente della Provincia di Crotone Stano Zurlo ed il primo cittadino Peppino Vallone.

Il Progetto “Antica Kroton” punta a realizzare un sistema di sviluppo compatibile recuperando la vasta area archeologica di Crotone sia nella articolata porzione cittadina che in quella prospiciente l’ormai dismesso nucleo industriale.

L’idea strategica è individuata nella valorizzazione integrata delle risorse culturali, turistiche, ambientali, da sviluppare nel progetto la cui idea forza è identificata nel recupero, nella conservazione e nella fruizione e valorizzazione del sito dell’Antica Kroton, ponendo a base del progetto le ricerche effettuate recenti e passate, che denunciano l’esistenza di un patrimonio archeologico di inestimabile valore nel quartiere settentrionale di Crotone, in zona ex Montedison, vulnerabile e fortemente a rischio dall’espansione del nucleo industriale ad essa adiacente.

Il recupero di queste aree e la loro bonifica in termini di disinquinamento, offrono una opportunità unica per la restituzione al patrimonio culturale mondiale di uno dei centri urbani archeologicamente più rilevanti della Magna Grecia e nel contempo, di definire un sistema integrato di sviluppo che pone al centro l’industria culturale sia con il recupero degli antichi mestieri d’arte, ormai in via i scomparsa, che lo sviluppo di professionalità “nuove” calibrate sulle necessità emergenti del settore, per la realizzazione e la gestione di un eccezionale “Attrattore Culturale” a livello di bacino del Mediterraneo quale l’Antica Kroton.

Una precedente rimodulazione degli interventi, approvata dalla Giunta regionale, ha previsto l’assegnazione di 4,7 milioni per la bonifica dei suoli, 36 milioni di euro per operazioni di scavo archeologico e restauro, 9.8 milioni di euro per la realizzazione del Parco Archeologico, 14,5 milioni di euro per la realizzazione del teatro virtuale e museo multi sensoriale, per un totale di 65 milioni.

Maria Cristina Condello

Maria Cristina Condello ha conseguito la laurea Magistrale in "Informazione, Editoria e Giornalismo" presso L'Università degli Studi Roma Tre. Nel 2015 ha conseguito il Master di Secondo Livello in "Sviluppo Applicazioni Web, Mobile e Social Media". Dal 2016 è Direttore Responsabile della testata giornalistica ntacalabria.it

Multimag Comments

We love comments

1 Comment