Nuova Stella Michelin in Calabria, premiato il Gambero Rosso

La Presidente del Consorzio Assapori, Concetta Greco

Questo post é stato letto 23100 volte!

«Brilla una nuova stella in Calabria. Si tratta del ristorante Gambero Rosso di Marina di Gioiosa Jonica, con lo chef Riccardo Sculli, che ha ottenuto il prestigioso quanto ambito e difficile riconoscimento della Guida Michelin per l’anno 2013. Tanto importante per uno chef quanto è per un attore il premio Oscar».

A darne notizia è Rosario Branda, Direttore del Consorzio di qualità della ristorazione calabrese Assapori, a poche ore dalla notizia ufficiale che vede premiato Il Gambero Rosso come una delle 30 novità del Paese».

«L’attenzione verso la nostra regione è in aumento, a conferma di una offerta di ristorazione di qualità che sta crescendo in maniera significativa. Ne è prova l’assegnazione della stella Michelin al Gambero Rosso e la conferma per i ristoranti l’Approdo di Vibo Marina e Dattilo di Crotone che lo scorso anno sono riusciti a riportare le “stelle” in Calabria. Un’attenzione – continua il Direttore Branda – che si manifesta in un momento storico particolare che sta facendo registrare un interesse sempre maggiore verso la ristorazione di qualità e la filiera dell’enogastronomia, due forti attrattori di nuovi flussi di turisti attenti alle tradizioni ed alla specificità dei territori».

«Sono felice per i risultati delle tre realtà imprenditoriali regionali ed auspico che tante altre stelle brillino sui cieli della Calabria – conclude il Direttore di Assapori Branda –perché in tanti meritano il giusto riconoscimento ad un lavoro difficile e faticoso quanto bello e complesso quale quello di chi realizza con arte e passione preparazioni capaci di
racchiudere territorio, tecnica e cultura».

L’edizione della Guida Michelin 2013, presentata oggi a Milano, registra un trend in crescita degli esercizi stellati in Italia, che, a quota 307, le assegnano la seconda posizione sul podio mondiale dopo la Francia. I dati che emergono indicano che sono in costante aumento i ristoranti che offrono un buon rapporto qualità/prezzo e che un terzo di quelli
selezionati mettono a disposizione un menu completo a meno di 25 euro.

Questo post é stato letto 23100 volte!

Author: Cristina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *