Bisignano (Cs), il lungometraggio “Lucantonio Un Umile Santo”

Bisignano (Cs), il lungometraggio “Lucantonio Un Umile Santo”

eadv

di Mario Guido

In un’apposita conferenza stampa è stato presentato a Cosenza, nel Palazzo della Provincia, in Piazza XV marzo, il lungometraggio “Lucantonio Un Umile Santo” che la casa di produzioni cinematografiche, Filmakeritalia di Castrolibero ha in via di realizzazione a Bisignano ed in tanti altri paesi della Calabria che hanno visto il passaggio terreno dell’umile francescano, al secolo Lucantonio Pirozzo (1582 – 1637), proclamato santo il 19 maggio del 2002 dal grande pontefice, Giovanni Paolo II°.

Alla conferenza sono stati presenti il sindaco di Bisignano, Umile Bisignano, gli attori Alfredo Li Bassi; Giovanni Martorana; Costantino Comito; Franco Vella e l’esordiente attore di Bisignano, Costantino Montalto, alcuni degli attori indossavano, per l’occasione, il saio, l’abito dei Frati Minori del 1600.

Dopo una breve introduzione, il moderatore, Rino Giovingo ha dato la parola al Sindaco di Bisignano che ha dimostrato tanto entusiasmo per la produzione cinematografica che rende merito alla figura del “ frate estatico “ di Bisignano, contribuendo a diffonderne la conoscenza al di fuori dei confini regionali.

Il Sindaco ha assicurato alla produzione tutto l’aiuto e la collaborazione possibile da parte dell’intera Amministrazione Comunale e da parte della stessa cittadinanza bisignanese. Il regista del film, Luca Fortino, ha riferito sugli aspetti organizzativi della produzione e sulla disponibilità riscontrata negli attori che hanno accettato, con entusiasmo, di dare vita ai vari personaggi della vicenda umana e religiosa dell’umile fraticello, secondo santo della Calabria dei tempi moderni, dopo San Francesco di Paola.

Il direttore di produzione, Roberto Barreca ha riferito sugli aspetti culturali dell’iniziativa che vuole illustrare la personalità di un singolare figlio della Calabria che, prima di essere santo, è stato un uomo semplice, dotato di eccelse virtù, compresa la scienza infusa che gli consentiva di discutere con i più grandi teologi delle più impegnative problematiche che riguardavano la Chiesa del Alla realizzazione del film sono interessati anche altri noti attori del cinema e della televisione come Franco Nero, al quale sarà affidato il ruolo di Papa Gregorio XV° uno dei due pontefici che trattennero a Roma, in Vaticano, il frate di Bisignano come saggio consigliere personale; Tony Sperandeo per il ruolo di don Marcantonio Solima, guida spirituale di Lucantonio fin dall’infanzia e Armando Pizzuti cui rimane affidato il ruolo di Sant’Umile per il talento e la somiglianza fisica con l’umile fraticello di Bisignano.
Sono già iniziate da alcuni giorni le prime riprese del lungometraggio che hanno suscitato tanto entusiasmo e curiosità in tutta la popolazione della cittadina del Valle del Crati e che proseguiranno nei prossimi giorni in tutti gli altri centri della Calabria che il Santo ha attraversato durante la sua vita terrena.

Category Cosenza

Francesco Iriti

Storico Direttore di www.ntacalabria.it, é giornalista pubblicista dal 2008. Laureato in Scienze della comunicazione, ha di recente pubblicato il libro " E' un mondo difficile". Ecco il link per acquistarlo http://amzn.to/2lohl4U. Lavora come Digital Content Marketing in Irlanda.

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!