Settimana europea delle PMI, anche i PISL a vantaggio delle attività produttive

Settimana europea delle PMI, anche i PISL a vantaggio delle attività produttive

unioncamere calabria

unioncamere calabria

Migliorare diffusione delle informazioni ed interventi più efficaci in termini di ricaduta sul territorio è la sintesi dell’interessante e partecipato seminario organizzato dall’Enterprise Europe Network di Unioncamere Calabria in collaborazione con Fincalabra e Regione Calabria nell’ambito della Settimana Europea delle PMI.

I lavori introdotti dal Vice Presidente di Unioncamere Calabria, Vincenzo PEPPARELLI, e coordinati dal Responsabile del Desk EEN di Unioncamere Calabria, Donatella ROMEO, hanno registrato numerosi ed interessanti interventi.

Francesco DE GRANO, per Fincalabra, ha presentato una completa panoramica sui bandi e finanziamenti della Regione Calabria, ponendo in particolare l’accento sul credito e sulle problematiche connesse ai motivi di esclusione delle pratiche ed alle principali problematiche nella rendicontazione.

Vittorio ZITO, Responsabile Area Finanza e Credito di CALABRIA IT, ha presentato le diverse opportunità offerte da INVITALIA e dai relativi bandi con particolare riferimento ai contratti di sviluppo, agli incentivi per la brevettazione, oltre che ai più conosciuti incentivi di auto-impiego e auto-imprenditorialità.

Infine, Aldo GUIDA, per UNIVERSITAS MERCATORUM, ha presentato il contratto di rete ponendo l’accento sui profili giuridici e fiscali e ribadendo la forza del nuovo strumento giuridico.

Gli interventi sono stati seguiti da un ampio ed interessante dibattito determinato dal numeroso e qualificato pubblico presente.

Il Presidente PEPPARELLI si è dichiarato particolarmente soddisfatto e, ringraziando lo staff del Desk EEN di Unioncamere per l’eccellente organizzazione, ha ribaditola necessità che si mettano in campo strumenti più funzionali a produrre risultati in termini occupazionali.

Al momento – denuncia PEPPARELLI -sull’asse VII- Sistemi Produttivi l’utilizzo reale è di appena il 32% ed in questo momento il sistema economico regionale ha bisogno di maggiore concretezza e di risposte più tempestive, proponendo strumenti semplici, efficaci e poco burocratici.

L’Assessore CARIDI ha concluso i lavori ribadendo ribadendo l’importanza dei momenti di informazione sugli strumenti finanziari approvati dalla Giunta Scopelliti.

Propio oggi la giunta regionale ha approvato i PSL e di questi il 40% sono dedicati alle attività produttive.

I PSL sono solo l’ultimo intervento che l’attuale governo regionale ha messo in campo in soli 2 anni guardando soprattutto ai giovani senza però trascurare le imprese esistenti.

Category Catanzaro, Lamezia

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!