Sergio Abramo: “Abbiamo dimostrato di saper gestire la cosa pubblica”

foto sergio abramo incontro

Questo post é stato letto 20320 volte!

foto sergio abramo incontro
foto sergio abramo incontro

Sergio Abramo ha incontrato ieri pomeriggio, presso l’affollata sala conferenze dell’Hotel Guglielmo, i candidati di tutte le liste che sostengono la sua candidatura a Sindaco della città di Catanzaro.

L’occasione è stata utile a ripercorrere le tappe raggiunte negli scorsi mesi di esperienza amministrativa e a fissare gli obiettivi dell’imminente sfida elettorale: «Il nostro auspicio – ha detto Abramo – è quello di portare avanti il lavoro già avviato negli scorsi mesi con l’obiettivo di rimettere in moto la città dopo anni di stallo amministrativo ripristinando la buona immagine violata dai veleni del centrosinistra.

Abbiamo dimostrato di poter mettere i conti a posto attraverso una corretta gestione della cosa pubblica, di recuperare i ritardi accumulati sulla programmazione dei Pisu, di ripristinare il servizio mensa nelle scuole, di salvaguardare il futuro e le posizioni occupazionali delle società partecipate». Abramo guarda, quindi, all’immediato futuro con le idee chiare: «Abbiamo avviato i progetti –ha continuato –  per risolvere definitivamente la questione rifiuti, superando le criticità dell’impianto di Alli, e per affrontare in maniera propositiva la discussione sulla sanità e sull’Università in rapporto all’area strategica del Corace. In particolare, il problema trasporti sarà risolto attraverso l’integrazione tra i diversi mezzi affinché i cittadini possano usufruire di un servizio più efficiente al minor costo possibile. L’attenzione non sarà solo per le opere pubbliche, ma per tutte le altre opportunità che la programmazione europea offrirà nei prossimi anni agli enti locali».

All’incontro con tutti i candidati ha preso parte anche l’assessore regionale Domenico Tallini in rappresentanza del Pdl: «Oggi il centrodestra – ha detto – è ancora più compatto di qualche mese fa e tutti i candidati della coalizione sono animati da senso di responsabilità e spiccato attivismo. Questo rappresenta il riconoscimento all’impegno messo in campo da Sergio Abramo per uscire dalla crisi amministrativa e programmare il futuro della città. Le elezioni parziali rappresenteranno l’ennesima occasione per il centrodestra di confermarsi vincente grazie all’attenzione e alla sensibilità da sempre dimostrate verso i quartieri».

Il coordinatore provinciale Pdl, Wanda Ferro, ha quindi successivamente evidenziato che sarà necessario riprendere al più presto il percorso intrapreso: «La nostra coalizione ha dimostrato di saper governare a tutti i livelli – ha detto – e oggi abbiamo bisogno di un uomo di esperienza per superare le patologie della città con l’obiettivo di aumentare i consensi e moltiplicare le idee ripulendo l’immagine della città dal fango che non le appartiene». Di seguito ha preso la parola anche Sinibaldo Esposito in rappresentanza della Lista “Catanzaro da Vivere”: «La nostra è una squadra  – ha commentato – che in questi mesi si è unita ancora di più attorno ad un progetto politico solido e maturo. Sono convinto che da questa campagna elettorale atipica Sergio Abramo uscirà ancora più forte».

Successivamente Carlo Nisticò, a nome della lista “Scopelliti Presidente”, Massimo Lomonaco, per la lista “Per Catanzaro”, e Domenico Concolino, in rappresentanza di “Adc – Pionati”, sono intervenuti ribadendo il pieno sostegno di tutta la coalizione che «dovrà ripartire da un ampio consenso popolare per riavviare i programmi già sposati negli scorsi mesi dalla Giunta Abramo e da un Consiglio comunale coeso».

Questo post é stato letto 20320 volte!

Author: Cristina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *