Premio “Tiriolo”, domani la consegna

Premio “Tiriolo”, domani la consegna

GIUSEPPE-LUCENTE

GIUSEPPE-LUCENTE

Confermata per domani, con inizio alle ore 17, nella sala “Orto Monaci”, la consegna del premi “Città di Tiriolo”; appuntamento certamente importante per la comunità tiriolese, ma anche per il mondo culturale calabrese. Il premio, infatti, riservato a monografie inedite di carattere storico, è il primo del genere in Calabria.

Fortemente voluto dal sindaco Giuseppe Lucente, dall’assessore alla cultura e pubblica istruzione Angelo Colacino, e dall’intera amministrazione comunale, il premio ha avuto sin da questa sua prima edizione prestigiose adesioni.

La giuria, composta dal sindaco Lucente e da Amalia Grande, Domenico Colacino, Antonio Montuoro, Vincenzo Ursini e Caterina Puccio, dopo tre riunioni tecniche, ha deciso all’unanimità di assegnare il 1° premio (targa del maestro orafo Michele Affidato e pubblicazione gratuita dell’opera a cura delle Edizioni Ursini) allo scrittore Marco Angilletti di Cropani Marina, per l’opera “Al di là dei fuochi: le emozioni di guerra di nonno Peppe”.

Ai posti di onore, sono stati classificati, ex-aequo: Antonella Chiaravalloti, Cesare Mulè, Vincenzo Schiavello e Vincenzo Villella.

Il premio riservato ad un’opera ad indirizzo psico-pedagogico, intitolato alla memoria  di Giuseppe Guzzo, è stato invece assegnato a Giuseppina Cristofaro di Girifalco per l’opera “Epilessia e criminalità: Misdea e Musolino”, mentre i due premi speciali messi in palio dall’associazione “Teura” e dall’“Accademia dei Bronzi” sono stati assegnati, rispettivamente a Michela Scalise e Maddalena Barbieri. La prima è stata premiata per l’opera  “I Baccanali a Roma (186 a.C.). Il Senatus Consultum de Bacchanalibus” e la seconda per “’U cumparaticu, i ciangiulini tra ‘u faticara e… ‘u spuriara a San Vito sullo Jonio”.

Attestati di merito andranno a Vittorio Bonacci, Fiorella Cannatà, Giulietta Comito / Alfred Niedermann, Francesca Manoiero, Marco Gioacchino Mellace e Pierluigi Nicoletti.

Per la migliore ricerca scolastica sul territorio, sono state infine premiate ex-aequo, le classi 1ª e 2ª, sezione A, e 2ª sezione B, dell’Istituto Comprensivo “Vincenzo De Filippis”. Ai relativi studenti sarà consegnato un attestato di merito.

Nel corso della manifestazione, Amalia Rocca, al pianoforte, e Giuseppe Mazza, alla chitarra, eseguiranno alcuni  di Piazzolla, Morricone. Rondò Veneziano, Harold Arlen, Koel De Wolf e dei Beatles. Voce recitante sarà invece Irene Paonessa.

Tags Catanzaro
Category Catanzaro

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!