Catanzaro, la “Missione” della Camera di Commercio Industria e Artigianato in Australia

Partenza per  la missione economica e istituzionale in Australia che la Camera di Commercio Industria e Artigianato di Catanzaro ha organizzato, tramite la sua Azienda speciale Promocatanzaro, la quale vuol favorire e supportare le imprese della provincia nel loro percorso di avvicinamento all’economia australiana.
La missione, che toccherà le due metropoli di Sidney e Melbourne, avrà inizio con l’arrivo a Melbourne il 5 ottobre e terminerà il 12 successivo con il rientro a Lamezia Terme da Sidney.

 Obiettivo  dell’iniziativa è quello di creare un contatto con la realtà economica australiana e  favorire le opportunità di business offerte dal mercato di quel Paese  sviluppando così relazioni stabili e durature legate alla internazionalizzazione delle imprese . 

In  undici le aziende che hanno aderito alla manifestazione di interesse lanciata nei mesi scorsi dalla Camera di Commercio di Catanzaro, rappresentative dei settori agroalimentare, orafo, sartoriale e turistico. 
Con l’arrivo in Australia gli operatori avranno a disposizione un ricco carnet di incontri one to one già fissati da Promocatanzaro.

 Non sarà trascurata però la dimensione collegiale della missione che sarà guidata da Raffaele Mostaccioli e Maurizio Ferrara, nella loro qualità rispettivamente di presidente e segretario generale dell’Azienda speciale Promocatanzaro. Sono infatti previsti due seminari di interesse generale.

 Il primo sarà tenuto da Luigi Leone, direttore generale di Confindustria Calabria, avente come tema l’attrazione degli investimenti esteri; nel secondo Fabio Piraino, esperto in pacchetti turistici integrati, tratterà di come intercettare i flussi turistici in entrata.
 

Dal punto di vista istituzionale la missione è stata realizzata attraverso la diretta collaborazione della Italian Chamber of Commerce and Industry in Australia, dell’ Historic Houses Trust e dell’Istituto Italiano di Cultura di Sidney. L’approccio culturale alla missione troverà ampio spazio in significative attività di promozione e divulgazione culturale.

«Questa missione australiana – commenta il presidente della Camera di Commercio Paolo Abramo -, alla quale attribuiamo valore simbolico non secondario considerata la grande presenza di cittadini di origine calabrese inseriti spesso in posizioni di grande responsabilità, è una ulteriore conferma della propensione camerale alla internazionalizzazione e alla apertura di nuovi mercati.

 Lo abbiamo già fatto con le precedenti missioni in Canada e in  Russia, continueremo a proporlo a imprese e imprenditori  della provincia più sensibili al tema, nell’espletamento della funzione istituzionale di stimolo e programmazione economica che è proprio della Camera di Commercio modernamente intesa».

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!