Regione, sottoscritta convenzione per l’erogazione di 16 Mln di euro per gli asili nido

Regione, sottoscritta convenzione per l’erogazione di 16 Mln di euro per gli asili nido

regione-accordo asili

regione-accordo asili

L’assessore regionale al Lavoro Francescantonio Stillitani – informa una nota dell’uffcio stampa della Giuntaregionale – ha sottoscritto una convenzione con gli enti locali beneficiari per l’erogazione delle risorse per la realizzazione ed il potenziamento di nidi per l’infanzia. In totale sono 52 i Comuni calabresi che beneficeranno complessivamente di 16 milioni di euro, che rientrano nell’ambito dei fondi Por Calabria 2013.

L’assessore Stillitani ha voluto incontrare personalmente i sindaci ed ha garantito loro la piena collaborazione della Regione per l’assistenza tecnico e burocratica necessaria alla realizzazione delle strutture e, nel contempo, li ha esortati a stringere i tempi per la consegna definitiva dei lavori. I Comuni avranno, infatti, sei mesi di tempo per completare i lavori, tranne eventuali deroghe concesse in casi eccezionali.

“Con la convenzione appena firmata – ha ribadito Stillitani – daremo la possibilità a tutti i Comuni di avere nel loro territorio il servizio asili o incrementarlo. Nei programmi dell’assessorato il programma dell’infanzia riveste un ruolo di primo piano, tant’é che recentemente è stato approvato il regolamento che disciplina i servizi integrativi che ruotano attorno agli asili nido. Si tratta di tutti quei servizi – ha spiegato l’assessore regionale – non riconducibili ai nidi, ma svolti da privati all’interno delle proprie abitazioni.

Per lo stesso settore è anche in via di sviluppo una proposta di legge per l’infanzia. Lo scopo dell’assessorato è quello di garantire al più alto numero di Comuni calabresi la possibilità di attivare i servizi di nido o di potenziare quelli già esistenti, anche al fine di raggiungere gli obiettivi imposti dalla Comunità Europea, che richiedono che almeno in un terzo dei comuni siamo realizzati asili nido e attivati servizi integrativi all’infanzia.

Oltre ai servizi per bambini, – ha detto infine Stillitani – la convenzione appena firmata contribuirà a risolvere il problema famiglia lavoro per le donne, mettendole nelle condizioni di svolgere la propria attività lavorativa senza che la necessità di accudire i figli diventi un problema”.

Maria Cristina Condello

Maria Cristina Condello ha conseguito la laurea Magistrale in "Informazione, Editoria e Giornalismo" presso L'Università degli Studi Roma Tre. Nel 2015 ha conseguito il Master di Secondo Livello in "Sviluppo Applicazioni Web, Mobile e Social Media". Dal 2016 è Direttore Responsabile della testata giornalistica ntacalabria.it

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!