Regione, firmato Protocollo d’Intesa con Capitaneria di Porto

Regione, firmato Protocollo d’Intesa con Capitaneria di Porto

protocollo regione-capitaneria di porto

protocollo regione-capitaneria di porto

Attivato uno scambio di informazioni ed un coordinamento di controlli tra Regione e Direzione Marittima della Capitaneria di Porto per verificare il corretto accesso da parte degli operatori ittici ai finanziamenti regionali e comunitari.

Il Protocollo d’Intesa tra l’ente Regione e la Direzione Marittima – informa una nota dell’Ufficio Stampa della Giunta – è stato firmato questa mattina, alla presenza dell’Assessore Michele Trematerra, dal Dirigente Generale del Dipartimento Agricoltura Giuseppe Zimbalatti e dal Comandante della Direzione Marittima Vincenzo De Luca. Con questo accordo la Regione, avvalendosi della collaborazione fornita dalla Direzione Marittima, consolida il proprio ruolo di organo erogatore e controllore di finanziamenti pubblici in una prospettiva di legalità, trasparenza, contenimento e razionalizzazione delle uscite di bilancio.

Il Protocollo d’Intesa, nell’ambito del quale la Direzione Marittima della Calabria fornirà elementi di dettaglio presenti nella propria banca dati, è finalizzato a consentire l’individuazione di quelle situazioni maggiormente meritevoli di approfondimento sul corretto impiego dei fondi disponibili, in favore dei soggetti effettivamente in possesso dei requisiti previsti per poter accedere ai finanziamenti pubblici.

Il coordinamento delle attività di controllo, inoltre, è finalizzato a contrastare il fenomeno delle “frodi comunitarie”, evitando ripetizioni o sovrapposizioni di verifiche svolte dalle articolazioni ispettive dei due Enti. Soddisfatto l’Assessore Michele Trematerra: “Si tratta di un accordo molto importante perché rappresenta un ottimo supporto all’azione di controllo da parte della Regione rispetto ai finanziamenti pubblici, regionali e comunitari.

E’ una delle azioni – ha affermato Trematerra – per favorire la trasparenza e la legalità e per contrastare le frodi comunitarie, in quanto si tratta di risorse fondamentali per lo sviluppo della Calabria. Questo Protocollo d’Intesa – ha concluso l’Assessore Michele Trematerra – è un’altra testimonianza dell’attenzione della Giunta Scopelliti per il corretto utilizzo dei finanziamenti, affinché questa sia davvero la stagione del cambiamento”.

Maria Cristina Condello

Maria Cristina Condello ha conseguito la laurea Magistrale in "Informazione, Editoria e Giornalismo" presso L'Università degli Studi Roma Tre. Nel 2015 ha conseguito il Master di Secondo Livello in "Sviluppo Applicazioni Web, Mobile e Social Media". Dal 2016 è Direttore Responsabile della testata giornalistica ntacalabria.it

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!