Nuovo campo sportivo a Natile, interviene Versace

Nuovo campo sportivo a Natile, interviene Versace

Il sindaco f.f. della Città Metropolitana Carmelo Versace ed il consigliere metropolitano delegato, Domenico Mantegna, hanno incontrato gli amministratori locali per fare il punto della situazione sul completamento di un’opera concepita ai tempi in cui esisteva la Provincia, ma che rischiava di rimanere un’incompiuta.

Carmelo Versace

E’ un sogno che si realizza per Natile e per i tanti giovani del comprensorio.

Così, il sindaco metropolitano f.f. Versace, intervenuto durante il sopralluogo sul campo sportivo di Natile di Careri.

All’inizio di questa consiliatura – ha proseguito – una delle prime ricognizioni sul territorio effettuate con il sindaco Giuseppe Falcomatà e con il consigliere Mantegna è stata proprio in questo che è un luogo ancora tutto da scoprire.

Da qui a qualche giorno – ha proseguito Versace – presenteremo il progetto in maniera ufficiale, nel corso di una iniziativa a Palazzo Alvaro.

 

In quella sede, insieme ai nostri tecnici, avremo l’occasione di illustrare l’opera che nascerà.

A questo punto, speriamo d’essere fra quanti saranno in grado di solcare questo campo da gioco per primi, inaugurando la nuova struttura insieme ai tanti ragazzi che avranno, finalmente, l’occasione di poter partecipare, in maniera attiva, ad una vita sociale che, per troppo tempo, gli è stata probabilmente negata.

Fra i sogni di questa amministrazione – ha ricordato – c’è sempre stato quello di realizzare un centro sportivo all’altezza di quest’area.

Oggi, possiamo dire che l’impegno preso con il sindaco Falcomatà trova concretezza grazie ad un finanziamento acquisito dal Credito sportivo.

 

Adesso – ha evidenziato – possiamo dire che questa è un’altra promessa mantenuta dalla Città Metropolitana ed il merito va condiviso con tutti i colleghi che hanno collaborato, in primis con il sindaco Giuseppe Falcomatà che ci ha sempre creduto.

 

Un ringraziamento – ha concluso – va fatto anche al dirigente di settore, Giuseppe Mezzatesta, ed a tutto il suo staff che sono stati messi nelle condizioni di poter lavorare per una comunità che attendeva, da tempo immemore, la realizzazione di un impianto moderno, accessibile ed alla portata dell’intero comprensorio.

Category Calabria

Enzo La Piana

Ha iniziato nei lontani anni ottanta a scrivere di sport, per un breve periodo, per il giornale il "Provinciale". Nel tempo il mondo della televisione lo ha catturato, facendolo appassionare alle riprese televisive, coltivate grazie all'emittente RTV. Prima di approdare su Ntacalabria, ha scritto per altri blog e giornali online seguendo il calcio e la Reggina.