Melito Porto Salvo, mostra “Impressioni Artistiche”

di Francesco Iriti

Un lungo tuffo nel mondo dell’arte e della scultura. Dallo scorso sabato lo studio d’arte Eidos a Melito Porto Salvo pullula di opere variegate frutto dell’arte e dell’ispirazione di alcuni maestri dell’hinterland melitese che hanno voluto rappresentare nelle loro opere estratti di vita quotidiana o semplici spaccati della routine giornaliera.

Pino Caridi, Memma Mafrica, Franco Zampaglione e Luigi Zanforlin hanno affidato allo studio d’arte le loro opere più rappresentative per farsi conoscere ma, soprattutto, per cercare di avvicinare sempre di più la gente al mondo dell’arte e della scultura che, soprattutto in un territorio come Melito Porto Salvo è poco propenso ad essere accettato. Un bisogno di esprimere all’esterno la vena artistica insita nei cuori e nelle mani di questi artisti che si sono riuniti perché spinti, in primo luogo, dalla propria passione.

Un variegarsi di forme e colori carpiscono all’attimo lo sguardo dell’esperto e del visitatore che vengono immedesimanti all’interno delle tele riprodotte dagli artisti non tralasciando il loro intuito ed il loro “tocco” da maestro. Si va dalla riproduzione della natura pennellata dall’artista Memma Mafrica all’intreccio di oggetti rappresentanti “la morte della fiaba” di Franco Zampaglione che da scultore quale è ha deciso di calarsi in questa realtà pittorica. Senza tralasciare la “ballerina” di Luigi Zanforlin ripresa in tutta la sua sensualità e nelle movenze tipiche del ballo e nei paesaggi raffiguranti, principalmente, la bellezza paesaggistica di Pentedattilo come intesa da Pino Caridi.

C’è ancora tempo per ammirare da vicino le varie opere che fanno parte della collettiva d’arte dal titolo “Impressioni Artistiche”. Infatti, la mostra resterà aperta al pubblico fino al 20 dicembre rispettando gli orari di visita 9-12.30 e 16.30-20 presso lo studio d’arte Eidos sito in via Nazionale numero 45 a Melito Porto Salvo.

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!