Con i “Poeti in piazza” il Comitato Civico Pro Condofuri ricorda Luciano Nocera

Con i “Poeti in piazza” il Comitato Civico Pro Condofuri ricorda Luciano Nocera

Memorial-Luciano-Nocera

Memorial-Luciano-Nocera

Entra nel vivo l’attività del Comitato civico “Pro Condofuri”  per la stagione estiva 2013 con un’iniziativa di rilievo culturale incentrata sul ricordo del compianto Luciano Nocera, uno tra i più affermati rappresentanti dei poeti locali conosciuti ed apprezzati anche fuori dai confini regionali grazie al filone dei “Poeti in piazza”, consolidata manifestazione ideata e promossa dal prof. Pasquino Crupi.

            Fortemente voluto all’unanimità da tutti i sodali del comitato condofurese, dai quali Luciano Nocera si era fatto stimare ed apprezzare nel corso di una manifestazione analoga svoltasi qualche mese prima della sua improvvisa dipartita,  il “Memorial Luciano Nocera” verrà realizzato stasera, sabato 20 luglio, nel primo anniversario della morte,  con inizio alle ore 21.00 sulla via Marina di Condofuri e, dopo l’introduzione del prof. Pasquino Crupi, studioso ed intimo amico di Luciano Nocera, del quale ne traccerà il profilo umano ed artistico,  vedrà susseguirsi poeti del calibro di Antonio Domenico Sgrò, Antonio Zurzolo, Totò Mediati, Gianni Favasuli, Vincenzo Cordì, Pasquale Favasuli, e Franco Blefari che con il compianto Nocera hanno condiviso anni di piazze e platee recitando insieme le poesie scritte con il cuore e dettate dai ricordi e da esperienze di vita quotidiana.

            Autore di due raccolte di poesie in lingua ed in vernacolo “Viaggio nella memoria” e “La vita è un giro di giostra”, destinatario di innumerevoli riconoscimenti in tutta Italia e nel 2009, a Bova Marina,  del  premio “Micu Pelle” alla carriera, Luciano Nocera, soprannominato “l’Usignolo di Motticella”, alla piccola frazione di Bruzzano Zeffirio posta ai piedi dello Scapparrone, e presso la quale per anni aveva svolto la professione di portalettere, aveva dedicato un’infinità di poesie traendone spunto da ogni scorcio e da ogni avvenimento che tra quei vicoli ormai abbandonati ebbe luogo: si rammaricava Luciano Nocera, dell’abbandono del piccolo paesino da parte degli abitanti che per svariati motivi, “senza neppure chiudere la porta” avevano lasciato l’entroterra per stabilirsi nella vicina Brancaleone o in lontane e nebbiose città del settentrione in cerca di lavoro.

Un uomo dall’animo nobile e gentile, sempre disponibile ed in grado di farsi apprezzare per la sua semplicità e per la sua bontà: sono stati questi i principali motivi – esordisce il presidente del sodalizio Carmelo Marino –  per i quali il Comitato Civico “Pro Condofuri” intende tributare questo doveroso omaggio al poeta motticellese: abbiamo avuto il piacere di avere Nocera sulla piazza di Condofuri nel febbraio del 2012 nel corso di una manifestazione culturale dal titolo “Facimu Rota”  ed in quella occasione, oltre alla graditissima presenza abbiamo avuto modo di raccogliere la sua piena disponibilità per manifestazioni analoghe che avremmo realizzato in futuro. Nonostante tutto faremo in modo che anche oggi Luciano con i suoi versi sia tra di noi.

            Alla manifestazione sono stati invitati anche la moglie ed i figli del poeta ai quali sarà consegnata una targa che andrà sicuramente ad arricchire la già nutrita collezione di riconoscimenti dei quali Nocera andava fiero e mostrava con orgoglio a chi, sempre benvenuto in casa sua, andava a trovarlo.

            E’ doveroso da parte mia ed a nome di tutto il “Pro Condofuri” – precisa infine il presidente Marino – un ringraziamento al prof. Crupi ed ai poeti che hanno accolto con entusiasmo la nostra proposta e che con la loro partecipazione, al Memorial hanno conferito prestigio ed indubbio rilievo culturale elevando nel contempo le referenze sia dello stesso Comitato che dell’intera cittadina di Condofuri.

Maria Cristina Condello

Maria Cristina Condello ha conseguito la laurea Magistrale in "Informazione, Editoria e Giornalismo" presso L'Università degli Studi Roma Tre. Nel 2015 ha conseguito il Master di Secondo Livello in "Sviluppo Applicazioni Web, Mobile e Social Media". Dal 2016 è Direttore Responsabile della testata giornalistica ntacalabria.it

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!