Bagaladi (Rc), in piazza le uova di Pasqua Ail

Questo post é stato letto 33320 volte!

Tornano nelle piazze italiane le Uova di Pasqua dell’Ail. E’ in programma per il 20, 21 e 22 marzo la XXII edizione della manifestazione di solidarietà per la ricerca e l’assistenza ai malati. Nel pittoresco borgo di Bagaladi  presso piazza San Teodoro e Piazza Berlinguer, i volontari dell’ Associazione  Culturale –Teatrale “Giovani del Gangini” daranno le uova di Pasqua Ail a tutti coloro che vorranno dare il loro contributo per la ricerca.

Un appuntamento presente in oltre 4000 piazze italiane  dove i volontari dell’Associazione italiana contro le Leucemie, i Linfomi e il Mieloma, offriranno un uovo di cioccolata con un contributo minimo di 12 euro. Il progetto conferma ogni anno l’importanza di questa raccolta, grazie alla quale è possibile sostenere progetti di ricerca ed assistenza.

Nello specifico, i fondi raccolti saranno impiegati per sostenere il Gruppo Gimema (il Gruppo Italiano Malattie Ematologiche dell’Adulto che raccoglie più di 150 centri di ematologia in Italia), aiutare il servizio di assistenza domiciliare per adulti e bambini (attualmente sono 33 le provincie italiane che ospitano questo servizio, con 521 posti letto e più di 3000 persone assistite tra malati e loro familiari), e realizzare Case Alloggio per pazienti non residenti vicino ai centri di terapia.

I fondi raccolti serviranno a sostenere il funzionamento dei Centri di Ematologia e di Trapianto di cellule staminali e promuovere la formazione e l’aggiornamento professionale di medici, biologi, infermieri e tecnici di laboratorio.

Questo post é stato letto 33320 volte!

Author: francesca

autore e collaboratore di ntacalabria.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *