Atti vandalici Liceo classico Melito Porto Salvo, scuola chiusa

Atti vandalici Liceo classico Melito Porto Salvo, scuola chiusa

eadv

Atti vandalici Liceo classico Melito Porto Salvo, sospese le attivitá didattiche. Spiacevole episodio quello che si é verificato presso l’Istituto scolastico nel comune reggino. Per questi motivi é stata disposta la sospensione delle attivitá didattiche.

Atti vandalici Liceo classico Melito Porto Salvo

Sconcertante sorpresa quella che si sono trovati ieri mattina presso il Liceo Classico di Melito Porto Salvo “Ten. Col. Giovanni Familiari”. Alunni, docenti e dirigenti infatti hanno dovuto fare i conti con un’amara situazione. Infatti, la notte precedente ignoti si erano introdotti all’interno dell’Istituto Superiore compiendo dei veri atti vandalici. Del liquido chimico purtroppo é stato cosparso all’interno degli edifici rendendo quindi l’aria irrespirabile.

Domenico Zavettieri, Dirigente Scolastico, ha provveduto ad allertare le forze dell’ordine. Sul Posto sono intervenuti i Carabinieri di Melito Porto Salvo ed il Comando locale della Polizia Municipale. Lo stesso dirigente ha in seguito ordinato la chiusura dei plessi scolastici. Le attivitá riprenderanno venerdí 26 Gennaio. Nella nota diramata, Zavettieri ha decretato la sospensione delle attivitá scolastiche per atti vandalici nelle sedi di:

  1. Indirizzi Liceali di Viale della Libertá
  2. Istituti Tecnici Economici (diurno e serale) di Via Sbarre
  3. Ist. Prof. Agrario e Ambiente di via Sbarre

Ordinanza del sindaco

É stato lo stesso primo cittadino melitese Giuseppe Meduri pertanto a specificare cosa avvenuto. Lo ha fatto nell’ordinanza firmata nella quale é stata disposta la chiusura dei pressi scolastici Liceo Classico e Ragioneria.

“Del liquido chimico (presumibilmente creolina), é stato cosparso nelle immediate adiacenze delle porte di ingresso principali delle scuole stesse”. Un’ordinanza emessa dopo la presa visione della “relazione redatta dal Comando Polizia Locale”. Nell’immediatezza degli eventi veniva contattato il personale ASP-Ufficio Igiene e Salute Pubblica di Melito Porto Salvo. Purtroppo “era impossibilitato ad espletare un sopralluogo. Al fine di verificare la salubritá dei locali al fine di tutelare la salute pubblica”.

Tutta questa serie di ragioni hanno portato il sindaco quindi a ritenere “opportuno e necessario provvedere in merito. Considerata l’esigenza di tutelare cautelativamente la pubblica e privata incolumitá”. Una decisione presa “al fine di salvaguardare sia i docenti sia gli alunni. Per le evidenti ragioni di pericolo di salute e igiene. Ed inoltre tutti coloro che frequentano regolarmente la scuola”.

Francesco Iriti

Storico Direttore di www.ntacalabria.it, é giornalista pubblicista dal 2008. Laureato in Scienze della comunicazione, ha di recente pubblicato il libro " E' un mondo difficile". Ecco il link per acquistarlo http://amzn.to/2lohl4U. Lavora come Digital Content Marketing in Irlanda.

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!