Pomodori verdi sotto sale

Pomodori verdi sotto sale

Tagliate a fettine rotonde i pomodori già lavati, metteteli nel colapasta con molto sale e ricopriteli con un piatto, mettendoci sopra un peso. Lasciateli sotto pressa per 2 giorni; poi lavateli, strizzateli e sistemateli in un recipiente di terracotta, formando tanti strati sovrapposti e ben pressati, su ognuno dei quali spargerete altro sale, semi di finocchio e pezzetti sottili di peperoni verdi. Ricoprite il vasetto utilizzando un dischetto di legno come si faceva una volta opprure un piatto diametralmente più piccolo. Sul vaso ponete un peso e controllate che non manchi mai la salamoia che i pomodori e il sale formeranno. Se dovesse mancare preparatela poratando a bollore acqua e sale, nelle dosi indicate, e, ben raffreddata, la verserete nel recipiente. Quando i pomodori saranno maturi, dopo averli tenuti a bagno in acqua fredda per dissalarli un pò, strizzateli e soffriggeteli in olio, quindi serviteli.

Insieme ai pomodori potete soffriggere anche una manciata di olive nere appassite, fatte prima amorbidire in acqua tiepida. Sono ottimi anche con le patate tagliate a fette rotonde e sottili, fritte a parte e uniti ai pomodori già fritti, lasciandoli cuocere insieme per qualche minuto.

Ingredienti:

pomodori del tipo San Marzano verdi

semi di finocchio

sale

olio extravergine d’oliva

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!