Volley Tonno Callipo, preparazione al via il 7 agosto

Allenamenti

Questo post é stato letto 15140 volte!

Allenamenti
Allenamenti

Un’azione strategica mirata e risoluta ha fatto sì che la fase di volley-mercato della Tonno Callipo si concentrasse nell’arco di poco più di due mesi: dalla riconferma di coach Blengini e della diagonale Coscione-Klapwijk fino all’annuncio-bomba dell’ingaggio del centrale Simone Buti. In mezzo un’operazione condotta con sagacia e decisione, degna di piccola rivoluzione che ha cambiato nettamente i connotati della squadra portando a Vibo Valentia ben otto nuovi giocatori.

Un piano che, a parte gli ultimi dettagli da definire, si può oggi considerare riuscito alla perfezione in una logica ambiziosa che, a parere di molti addetti ai lavori, ha reso la formazione del presidente Pippo Callipo una delle più interessanti tra quelle ai nastri di partenza della prossima stagione. E giocando ancora una volta d’anticipo, lo staff tecnico capitanato da coach Gianlorenzo Blengini, unitamente al Ds Francesco Prestinenzi, ha reso nota la data d’inizio della preparazione fisico-atletica, fissata per martedì 7 agosto prossimo, alle ore 10.00 presso il Palavalentia di Vibo.

            Qui si ritroverà lo staff tecnico con medici e personale fisioterapico, pronti ad accogliere i nuovi atleti insieme ai “veterani” riconfermati Coscione, Klapwijk e Barone. I nuovi giallorossi Farina, Cortellazzi, Forni, Ciarelli saranno da subito del gruppo mentre rimane in dubbio la presenza di Simone Buti che potrebbe, come gli auguriamo, essere alle prese con altri impegni sportivi. Saranno sicuramente assenti in prima battuta, perché impegnati con le rispettive nazionali nelle qualificazioni europee, i martelli Urnaut e Kaliberda e il secondo opposto Rocamora. Chi invece non mancherà da subito di rispondere all’appello dei mister Blengini e Mastrangelo, saranno i giovani provenienti dalle formazioni “minori” di casa Callipo, aggregati al gruppo per la preparazione e in pole-position per un posto in prima squadra.

Questo post é stato letto 15140 volte!

Author: Cristina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *