Valle Grecanica, tra poco la sfida contro la Nissa

valle grecanica

Questo post é stato letto 15990 volte!

valle grecanica
valle grecanica

di Francesco Iriti

La settimana della verità. Questo pomeriggio la Valle Grecanica si giocherà uno dei quattro match point a sua disposizione per cercare di conquistare la zona play out. La Nissa, terz’ultimo posto, dista soltanto un punto e quindi tutto è possibile.

Un eventuale filotto di partite positive potrebbe aprire anche altri scenari importanti in vista del proseguo della stagione. L’importante, comunque, rimane quello di ottenere dei punti pesanti anche a discapito della prestazione positiva.

Al comunale “Saverio Spinella” di Melito Porto Salvo sarà di scena il Noto, compagine siciliana che scenderà in campo alla ricerca di quei punti necessari per conquistare la salvezza diretta. Manganaro e compagni, invece, hanno come obiettivo soltanto i tre punti. Imbarazzo della scelta per mister Morabito che potrà contare sull’intera rosa a sua disposizione che gli permetterà di poter schierare la migliore formazione possibile.

La squadra dovrebbe scendere in campo con il 4-2-3-1 con Nucera tra i pali. Maltese, preferito a Aloi, e Manganaro agiranno sulle fasce mentre Elefante e Sansone ritorneranno a comporre al linea di centrali ammirata negli scorsi mesi. Centrocampo ed attacco potrebbero riservare qualche sorpresa anche perché molto dipenderà dalla scelta del mister circa l’impiego di uno tra Sapone e Putortì.

Quest’ultimo sembra essere in vantaggio e questo comporterà la presenza in campo contemporanea di Fabio e Laurendi davanti alla difesa. Con Putortì nel ruolo di esterno destro nella linea a tre dietro la punta, rimangono da assegnare altre tre maglie.

Ben cinque i giocatori che scalpitano per un posto da titolare. Citro, Ike, Niscemi, Pirro ed Orlando scalpitano per giocare anche se, alla fine, Morabito dovrebbe optare per i primi tre dotando il gioco della squadra di maggiore vivacità nella manovra non fornendo nessun punto di riferimento agli avversari. Tuttavia, la duttilità di molti giocatori non preclude la possibilità di variare il modulo a partita in corso affidandosi anche ai consueti 4-1-4-1, schema più in voga durante l’era Morabito, 4-5-1 o 4-3-3.

 

VALLE GRECANICA (4-2-3-1): Nucera; Maltese, Elefante, Sansone, Manganaro; Fabio, Laurendi; Putortì, Citro, Ike; Niscemi. In panchina: Magi, Aloi, Dall’Oglio, Sapone, Autolitano, Pirro, Orlando

Questo post é stato letto 15990 volte!

Author: Cristina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *