Calcio 5, il Bovalino non ci sta

Calcio 5, il Bovalino non ci sta

Dopo 4 giorni dalla gara di campionato, nella quale per un evidente errore arbitrale, siamo stati danneggiati e privati di almeno un punto, c’è stato grande silenzio attorno al fatto successo. Pensavamo di non aver bisogno di ritornare sull’accaduto, le immagini che abbiamo pubblicato sin da sabato stesso si commentano da sole. Da allora non abbiamo ricevuto nessuna chiamata da qualsiasi organo competente per avere almeno delle scuse per quel gol annullato. Ricordiamo che, come ogni società, anche noi facciamo sforzi umani ed economici per mandare avanti questo sport, o come gli stessi calcettisti che lasciano il lavoro ogni sabato per andare a giocare una partita. Esigiamo rispetto e chiediamo solo di aver il coraggio di ammettere i propri errori, che come noi, anche i direttori di gara possono commettere.
Abbiamo già chiesto un incontro, che sia pubblico o privato, tra il Presidente Mirarchi, il delegato del calcio a 5 Della Torre, il responsabile C.A.N. del calcio a 5 Calabria Ercole Vescio e noi Bovalino calcio a 5, per confrontarci sull’episodio e per attuare quel progetto di dialogo tra i vari settori del calcio a 5, invocato nell’ultima Final Four.
Category Calcio, Sport

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!