Calcio 5 A, Fabrizio Corigliano-Luparense 1-1

Calcio 5 A, Fabrizio Corigliano-Luparense 1-1

Calcio a 5 Serie A-2(Gir. B)  15^ gen. – 2^ Gior. Rit.     

Fabrizio Corigliano – Luparense  1 – 1 (Pt 0-1)

Fabrizio  Corigliano:   Martino, De Luca, Del Pizzo, Leandrinho, Viera, Vangieri, Lo Buglio, Morrone, Tres, Dentini, Ariati. All.: Cimino- Toscano

Luparense :  Miarelli, Giasson, Merlim, Mauricio, Waltinho, Morassi, Fabbiano, Lo Giudice, Caverzan, Restaino, Taborda, Dalla Cà. All. Fernandez

ARBITRI:. Calaprice di Bari e Bertini di Empoli; Crono Rutigliano di Bari.

MARCATORI: 1’ pt Merlim (L), 1’ st Leandrinho (C)

Note: Ammoniti, De Luca (C); Caverzan, Taborda (L). Espulsi: (C).   Spettatori 650 circa.

 

di Cristian Fiorentino

Davanti ad una buona cornice di pubblico, esordio casalingo, nella prima del 2015, dal verso positivo per  il Fabrizio- Corigliano. Nella seconda di ritorno, di serie A futsal, gli jonici affrontano senza remore e a viso aperto i campioni d’Italia in carica della Luparense. Al pala “Città di Corigliano” duello gagliardo nonostante le assenze pesanti per i locali, senza gli squalificati Urio e capitan Schiavelli, mentre gli ospiti hanno dovuto fare a meno della propria stella Honorio, anch’esso appiedato dal giudice sportivo.  Per la cronaca , il primo tempo è ricco di botte e risposte da una parte e dall’altra. I padovani, però, passano in vantaggio al primo minuto grazie Merlim. Coriglianesi che non si abbattono rispondendo bene con  nuove trame e azioni. Le conclusioni più pericolose passano dai piedi di Viera e Del Pizzo. Attento l’estremo Miarelli in più occasioni lesto nel respingere alcuni tiri velenosi.

Non è da meno il collega di casa Martino sempre molto guardingo nel ricacciare bordate. L’occasione più ghiotta per i bianconeri però passa per i piedi di De Luca che a porta sguarnita silura la palla fuori. Schieramenti molto attenti che nonostante le azioni prodotte non generano altre marcature nel corso nella prima frazione di gioco. Il tutto lascia presagire ad una ripresa ancora più frizzante. I ragazzi del sagace duo tecnico Cimino- Toscano tornano in campo più determinati che mai. E al 1’ st arriva il pareggio siglato, dopo un azione corale, da Leandrinho. La sfida è sempre più vivace e gli ospiti reagiscono trovando sulla propria strada un Martino sempre più abile nel respingere nuovi assalti. Il rientrante Tres, sul fronte locale, accarezza il vantaggio ma la retroguardia del tecnico Fernadez è vigile nel tenere a freno le velleità offensive. E se la Luparense prova ad affondare il colpo il Fabrizio- Corigliano non è da meno. L’azione personale del funambolico Dentini meriterebbe maggior fortuna: dribbling ubriacante e palla che sfiora il palo.

Da segnalare anche l’impiego dell’ultimo arrivato Ariati. Per lui un ritorno dopo l’esperienza dello scorso anno in riva allo Jonio. Ultimi minuti dove la Luparense tenta la carta del portiere in movimento ma senza nessun grosso sussulto. Finisce 1 a 1 tra Fabrizio- Corigliano e Luparense. Coriglianesi che sul suolo amico restano imbattuti guadagnando il quattordicesimo punto stagionale: in casa sono tre le vittorie e due i pareggi ottenuti:  un unità, quella ottenuta ieri, che permette  un passo in avanti verso la salvezza. Il torneo è ancora lungo e bisognerà cercare di interrompere il digiuno fuori casa dove fin ora non sono mai arrivati punti. Recuperando uomini e energie, magari anche con qualche nuovo innesto, la formazione del duo Toscano- Cimino, dopo la sosta della Winter- Cup, potrà testare la propria voglia di far punti lontano dalle mura amiche sabato 31 gennaio. La sfida alla Lazio si presenta ardua e impossibile ma tutta da giocare.

 

 

 

 

Category Calcio, Sport

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!