Presentato il nuovo Movimento “Area Grecanica in Movimento”

presentazione-movimento-area-grecanica-in-movimento

Questo post é stato letto 25890 volte!

presentazione-movimento-area-grecanica-in-movimento
presentazione-movimento-area-grecanica-in-movimento

E’ stato presentato ieri ufficialmente il nuovo Movimento “Area Grecanica in Movimento”, con sede in via Gramsci, 26, Melito Porto Salvo. Si tratta di un  Movimento politico di centrosinistra aperto alle associazione, movimenti  e per l’unità del centro sinistra.

Gli obiettivi di questo movimento sono molteplici, ha spiegato il segretario  Annunziato Fotia: culturali, sociali e politici  volti a ridare slancio, credibilità alla politica e soprattutto fiducia ai cittadini, partendo dalle esigenze e dalla necessità delle nostre realtà locali.

Altri valori di riferimento dell’Associazione ha proseguito Annunziato Fotia sono: legalità, giustizia sociale, sviluppo ecosostenibile,  lavoro, tutela istruzione e sanità pubblica, tutela ambientale.

Ma ciò non basta: occorre che i cittadini dell’area grecanica si riappropriano della propria terra e del loro destino iniziando un percorso di cittadinanza attiva. Si respinge al mittente pertanto, la diagnosi fatta dal giornalista Roberto Galullo sul Sole 24 ore che ha definito la nostra terra un paradiso che ha piante che producono frutti velenosi, la Calabria è una terra irrecuperabile. Persa. Per sempre.” .  Troppo semplice e qualunquistico questa conclusione, così come l’invito ad abbandonarla,  siamo sicuri invece che  con l’impegno dei cittadini la nostra cittadina  potrà iniziare un percorso virtuoso di rinascita civile ed economica: per troppo tempo i cittadini  hanno delegato , fidandosi ciecamente del politico di turno e i risultati sono sotto gli occhi di tutti.

Altri temi trattati dal direttivo: il vice presidente  Domenico Rodà ha posto  l’attenzione sull’importanza della prossima apertura dello “sportello gratuito del cittadino”,   un sensore sociale, al quale tutti i cittadini potranno rivolgersi gratuitamente. La cittadina è priva di un ufficio di segretariato sociale e spesso  se qualcuno ha problemi personali o con la Pubblica Amministrazione non sa a chi rivolgersi.

Il consigliere e tesoriere Antonio Minniti ha posto l’importanza di un percorso unitario con le altre associazioni e forze politiche presenti sul territorio su tematiche e problemi comuni fermo restando che ciò non comporta la rinunzia alla propria autonomia e specificità.

Il consigliere Rosario Catanoso ha posto l’importanza su un valore importante per la ns. Associazione cioè  l’onestà e la  legalità senza la quale nessuna comunità può prosperare, mentre l’altro consigliere presente Franco Zumbo ha posto l’importanza sul fatto che  l’istituendo sportello del cittadino sarà  rivolto anche a cittadini immigrati .

Costruttivi e propositivi sono stati anche gli interventi dei  presenti i quali hanno chiesto dei chiarimenti  su alcuni obiettivi e alcuni hanno dato la loro disponibilità a iniziare un percorso di rete su alcuni punti in comune.

Presenti anche alcuni  politici:  l’On.le Giuseppe Giordano che ha lodato questa iniziativa assicurando il proprio appoggio e sostegno alle tematiche  di cui l’Associazione si farà portatrice;  l’ex sindaco del Comune di Bagaladi dott. Federico Curatola  ha confermato la validità di questa iniziativa  facendo presente come nei vari paesi dell’area grecanica stanno sorgendo una serie di comitati e associazioni con cui si può iniziare un percorso comune, un rappresentante del M5S, che partecipando a titolo personale ha dato la disponibilità a essere presente per lotte condivise.

L’associazione ha concluso rimandando ad una prossima apertura dello “sportello gratuito del cittadino” per il quale saranno pubblicizzate adeguatamente modalità di apertura e servizi offerti.

Questo post é stato letto 25890 volte!

Author: Cristina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *