Locride, varie operazioni dei Carabinieri

Locride, varie operazioni dei Carabinieri

A Siderno, i Carabinieri della locale Stazione hanno deferito in stato di libertà, per il reato di furto aggravato, una 77enne e un 41enne, entrambi del luogo, avendo accertato, con l’ausilio di personale dell’ENEL, la manomissione dei contatori dell’energia elettrica delle rispettive abitazioni al fine di eludere il reale consumo. Nel corso delle attività è stato sequestrato vario materiale elettrico.

A Locri, i Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile del Nucleo Operativo e Radiomobile della locale Compagnia hanno deferito in stato di libertà un bracciante agricolo 54enne, per guida in stato di ebbrezza, sorpreso di prima mattina, nel corso di un controllo alla circolazione stradale, alla guida della propria autovettura con un tasso alcolemico pari a 0.87 g/l rispetto al limite massimo consentito di 0,50 g/l. Di conseguenza, la patente di guida è stata immediatamente ritirata mentre il veicolo è stato sequestrat

Ad Antonimina, i Carabinieri della locale Stazione hanno deferito in stato di libertà un pensionato 74enne del luogo, il quale, sottoposto a perquisizione domiciliare, è stato sorpreso detenere, abilmente occultate nelle pertinenze della propria abitazione, 174 cartucce da caccia di vario calibro e un artifizio pirotecnico privo di etichetta, che gli operanti hanno doverosamente sequestrato

A Benestare, i Carabinieri della Stazione di Careri hanno deferito in stato di libertà un pregiudicato del luogo 32enne, per guida senza patente, dopo averlo sorpreso alla guida dell’autovettura della moglie, pur non essendo in possesso del documento autorizzativo alla guida, perché revocatogli nel novembre 2007, quando fu sottoposto alla misura di prevenzione della sorveglianza speciale. A seguito dell’occorso il mezzo è stato conseguentemente sequestrato.

Anche a Marina di Gioiosa Jonica i Carabinieri locale Stazione hanno deferito in stato di libertà, per guida senza patente, un pregiudicato 32enne del luogo, raggiunto mentre circolava alla guida dell’autovettura di un suo conoscente, senza aver mai conseguito la patente di guida. Pure in questo caso il mezzo è stato sequestrato.

A San Luca, i Carabinieri della locale Stazione hanno sottoposto – per 2 anni – alla sorveglianza speciale di pubblica sicurezza un pregiudicato 28enne del luogo, già condannato in primo grado perché considerato responsabile del reato di produzione di sostanze stupefacenti, commesso a San Luca nel 2012, come accertarono i Carabinieri di quella Stazione, che lo arrestarono nella flagranza del reato poiché sorpreso a irrigare una piantagione di marijuana. Il provvedimento, emesso dal Tribunale di Sorveglianza di Reggio Calabria – Sezione Misure di Prevenzione, prevede anche l’obbligo di soggiorno nel Comune di San Luca e la revoca della patente di guida

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!