Arresti per ‘ndrangheta a Reggio Calabria, scatta l’Operazione Araba Fenice

Guardia di Finanza

Questo post é stato letto 66190 volte!

Guardia-di-Finanza
Guardia-di-Finanza

I nomi degli arrestati >>>

Le foto degli arrrestati >>>

E’ in corso dalle prime luci dell’alba, un’operazione del Comando Provinciale di Reggio Calabria e dello SCICO di Roma che ha portato a disarticolare un’associazione di stampo mafioso composta da imprenditori e professionisti affiliati alle più importanti cosche di ‘ndrangheta reggine.

Sono in corso di esecuzione 47 ordinanze di custodia cautelare, sequestrate 14 società e beni per un valore complessivo di circa 90 milioni di euro ed effettuate oltre 90 perquisizioni tra Calabria, Piemonte, Veneto, Lombardia e Puglia.

I reati contestati sono associazione a delinquere di stampo mafioso, trasferimento fraudolento di valori, abusiva attività finanziaria, utilizzo ed emissione di fatture o altri documenti per operazioni inesistenti, favoreggiamento, peculato, corruzione, illecita concorrenza ed estorsione, tutti aggravati dalle modalità “mafiose”.

Questo post é stato letto 66190 volte!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *