Caso Ruby, Berlusconi assolto in appello

berlusconi

Questo post é stato letto 29180 volte!

Silvio Berlusconi è stato assolto in appello nel caso Ruby. I giudici della seconda Corte d’Appello di Milano hanno letto la sentenza poco dopo le 13. 

I giudici hanno assolto l’ex presidente del Consiglio, imputato per concussione e prostituzione minorile nel processo Ruby, per entrambi i capi di imputazione. In primo grado l’ex premier era stato condannato a 7 anni. Verdetto dunque ribaltato per il leader di Forza Italia. La Corte d’Appello di Milano ha assolto Berlusconi dal reato di concussione “perché il fatto non sussiste” e dall’accusa di prostituzione minorile “perché il fatto non costituisce reato”.

Questo post é stato letto 29180 volte!

Author: Francesco

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *