San Marco Argentano (CS), L’elicottero della Protezione Civile di stanza per il controllo e la sorveglianza

San Marco Argentano (CS), L’elicottero della Protezione Civile di stanza per il controllo e la sorveglianza

Dopo esser riusciti in pochi giorni dal proprio insediamento ad istruire ogni attività utile al dislocamento di un’unità elicotteristica della Protezione Civile in località Pezze di San Marco Argentano, dal prossimo 15 giugno, e per tutta l’estate, la cittadina normanna diverrà nuovamente centro operativo di primo intervento antincendio e di controllo e sorveglianza di tutta la zona nord del territorio provinciale di Cosenza. “È per noi amministratori motivo di vanto e segnale di grande riconoscimento quello di aver rivisto riconfermato sul proprio territorio questo importante presidio di sicurezza e d’intervento. Come sindaco di San Marco Argentano e come cittadino della valle dell’Esaro, ringrazio la Regione Calabria e la Provincia di Cosenza per aver garantito nella nostra area, anche per questa stagione estiva, la presenza di un’importante unità d’intervento. Il mio ringraziamento lo rivolgo agli amministratori degli enti superiori per averci voluto rinnovare la fiducia immediatamente attestataci non appena insediati, ma anche per aver voluto gratificare il pregevole lavoro dei nostri tecnici, e di ogni collaboratore di questa amministrazione, per quanto questi hanno saputo profondere nella precedente esperienza”. È ovviamente felice il sindaco Termine della testimonianza appena ricevuta di uomo del fare, dimostrazione chiara che quanto operato in questo primo anno di legislatura sta cominciando a dare i primi frutti. “Lavoriamo con responsabilità, insieme agli ottimi e qualificati operatori della Protezione Civile della Regione Calabria, nel quadro degli interventi di controllo del territorio e di prevenzione in materia di incendi boschivi e di dissesto idrogeologico. È nostra ferma intenzione, inoltre, fornire ogni supporto umano e logistico all’opera del Corpo Forestale dello Stato, della Polizia Provinciale e dei Vigili del Fuoco, sempre attenti e profondamente impegnati nell’opera di spegnimento e di soccorso delle persone”. Questa nuova amministrazione comunale sta lavorando da subito all’istituzione di un gruppo comune d’intervento che coinvolga le forze dell’ordine presenti sul territorio e tutti i soggetti deputati al soccorso e all’opera di intervento in caso di incendi, smottamenti o altre calamità naturali. “Ciò che ci auguriamo è di riuscire a concretizzare in tempi brevi il progetto di stabilire nell’area di contrada Pezze un centro d’intervento e soccorso con una struttura stabile che veda al suo interno la presenza dei Vigili del Fuoco, della Protezione Civile, degli operatori dell’elisoccorso medico, di un corpo di volontari specializzati nel primo intervento e nel controllo del territorio”. Il sindaco Termine sottolinea così tutta l’attenzione che questa sua amministrazione rivolge all’ambiente e alla tutela del territorio, ma anche la sua chiara politica di consolidamento delle strutture presenti sul territorio, che dimostra quanta volontà ci sia di far nascere a San Marco Argentano servizi innovativi e concreti che offrano nuove opportunità lavorative ai giovani del territorio.

Nino Pansera

Ideatore, fondatore e sviluppatore di www.ntacalabria.it Antonino Pansera, per molti semplicemente Nino, è l'ideatore, ed insieme a Francesco Iriti, il fondatore del portale / giornale on line ntacalabria.it, laureato in agraria ha sempre avuto la passione per l'informatica.

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!