Frascineto (CS), fervono i preparativi per il 10° raduno Nazionale della Vespa

Frascineto (CS), fervono i preparativi per il 10° raduno Nazionale della Vespa

Perrone-Bloise-Paduano-Pittari

Perrone-Bloise-Paduano-Pittari

C’è da scommettere che gli appassionati della “Vespa” – la mitica due ruote che non è soltanto un marchio ma un pezzo della storia italiana – non staranno nella pelle: per loro il Vespa Club di Castrovillari ha in serbo una sorpresa davvero unica.

A parlarne in anteprima, mentre fervono i preparativi per il “Decimo raduno nazionale della Vespa” che si terrà a Frascineto (CS) il 16 e 17 luglio, è il direttore organizzativo dell’evento, Lorenzo Perrone. Uno che di mercato, dati i suoi brillanti trascorsi nel mondo del calcio, se ne intende. La sorpresa si chiama “Vespa PX150 – Limited Edition”, presentata da Piaggio soltanto da pochi giorni e già divenuta un vero “must” per gli appassionati di tutto il mondo, tanto che la caccia è iniziata: i primi centocinquanta esemplari da prenotare on line sono andati a ruba, confermando il modello come un mito senza tramonto, nonostante l’avvento dei superfuturistici scooter.

Se uno dei primissimi esemplari sul mercato è ora nelle disponibilità del Club castrovillarese, è per merito dei vertici, riusciti in quella che si preannunciava come una vera e propria impresa. «Pensavamo valesse la pena tentare in tutti i modi di poter entrare in possesso di questo gioiello», afferma Perrone.

«E’ un modello storico, basti pensare che a partire dal 1977 fu venduto in tutto il continente in 3 milioni di esemplari. Averlo a nostra disposizione – aggiunge il direttore organizzativo – significa dare a tutti la possibilità di averlo. Come? Semplice: abbiamo pensato di acquistarlo ma solo per inserirlo quale primo premio nel contesto di una “lotteria” a premi che culminerà in sorteggio proprio la sera di sabato 16 luglio, durante la fase finale».

E’ stato possibile entrare in possesso dell’esclusivo modello grazie alla partnership siglata con la neonata concessionaria “Auto Class Multibrand” di Castrovillari, diretta dai noti e stimati imprenditori del settore Leonardo Pittari e Mario Paduano. «Senza la loro preziosa collaborazione tutto questo non sarebbe stato possibile. Grazie a loro questo nostro sogno si è avverato», dichiara Perrone.  «Utilizzando tutti i loro canali preferenziali sono riusciti dove in tanti avevano fallito. Sia Leonardo, sia Mario hanno sposato l’idea da subito. Non solo: daranno vita ad una serie di promozioni legate all’evento di luglio. Nel frattempo non posso non consigliare una visita alla concessionaria “Auto Class Multibrand” per ammirare da vicino la Vespa PX150, nonché le mitiche Porsche, Cayman e 911 Carrera, da anni leggenda della casa di Stoccarda».

A sancire la collaborazione, l’autorevole visita del presidente del Vespa Club Castrum Villarum, l’avvocato Gaetano Maria Bloise, che si è detto felice che una realtà giovane e ambiziosa come quella messa in piedi da Leonardo Pittari e Mario Paduano affianchi un evento nazionale quale il Decimo raduno della Vespa.  La partnership instaurata tra i due organismi prevede inoltre una sorta di convenzione che permetterà ai tesserati del Club  di usufruire di interessanti agevolazioni sull’acquisto non solo della Vespa PX ma di tanti altri prodotti.

Category Cosenza

Maria Cristina Condello

Maria Cristina Condello ha conseguito la laurea Magistrale in "Informazione, Editoria e Giornalismo" presso L'Università degli Studi Roma Tre. Nel 2015 ha conseguito il Master di Secondo Livello in "Sviluppo Applicazioni Web, Mobile e Social Media". Dal 2016 è Direttore Responsabile della testata giornalistica ntacalabria.it

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!