Regione, Scopelliti ha inaugurato il nuovo blocco operatorio dell’Azienda Ospedaliera “Bianchi-Melacrino-Morelli”

Regione, Scopelliti ha inaugurato il nuovo blocco operatorio dell’Azienda Ospedaliera “Bianchi-Melacrino-Morelli”

regione calabria

regione calabria

Il Presidente della Regione Giuseppe Scopelliti – informa una nota dell’Ufficio Stampa della Giunta – ha partecipato questa mattina a Reggio Calabria all’inaugurazione del nuovo blocco operatorio dell’Azienda Ospedaliera “Bianchi – Melacrino – Morelli”.

La nuova struttura rappresenta un fiore all’occhiello per la sanità pubblica calabrese, sia intermini di dotazione tecnologica, che in termini di progettazione e funzionalità, ponendola nei fatti tra le migliori in Italia.

La superficie complessiva dell’area che ospita il nuovo blocco operatorio è di circa 2.300 mq e dispone di 8 sale operatorie, realizzate con tecnologia costruttiva totalmente prefabbricata, predisposte con sistema integrato gestionale-immagini. Le attività chirurgiche riguardano la chirurgia d’urgenza, otorinolaringoiatra, chirurgia generale, chirurgia vascolare, neurochirurgia, ortopedia, chirurgia toracica, ginecologia, urologia, chirurgia dei trapianti.

Sono inoltre presenti due sale di preparazione pazienti, due sale di risveglio, tre sale di refertazione e monitoraggio, depositi sterili e depositi attrezzature, quattro spogliatoi personale, sistema di accessi differenziati e sperati, corridoio sporto con aree di lavaggio e sub-sterilizzazione, locali di supporto. Un’area speciale consentirà il lavaggio degli strumenti, il confezionamento, il deposito materiale sterile ed area di distribuzione materiale sterile e locali di supporto.

Nel corso della presentazione è intervenuto il Commissario dell’A.O. “Bianchi – Melacrino – Morelli” Carmelo Bellinvia, il quale si è soffermato sull’importanza di tale realizzazione, “è un giorno speciale – ha dichiarato Bellinvia – che segna una svolta decisiva per la qualità del servizio sanitario.  Abbiamo condiviso da subito le impostazioni del Presidente Scopelliti, il quale ha più volte ribadito che oltre alla lotta agli sprechi ed una più attenta gestione delle risorse economiche, la nostra missione è dare risposte concrete al cittadino”.

“Questa inaugurazione – ha dichiarato il Presidente della Regione Scopelliti – dimostra il nostro impegno concreto in un settore importante come quello della sanità. Il nuovo blocco operatorio è sicuramente tra i più importanti e grandi d’Italia. Si tratta di un cammino nuovo, legato ad offrire servizi di qualità al cittadino, contiamo inoltre di fare arrivare a Reggio Calabria, altri professionisti di qualità che potranno dare maggiore lustro ad una struttura all’avanguardia.

Nei prossimi mesi puntiamo ad attivare anche medicina nucleare e questa estate – ha aggiunto il Governatore – apriremo cardiochirurgia, che si aggiungerà ai servizi già offerti da questo ospedale, che ritengo il più importante della Calabria per via delle molte eccellenze che in esso lavorano. Sono in programma anche altre importanti novità mirate alla creazione di un Hub sempre migliore. La sanità nella nostra regione rappresenta un punto di svolta nella nostra azione di classe dirigente, lunedì a Cosenza, presenteremo i dati e le cifre del nostro lavoro in questo comparto”.

I dettagli tecnici del nuovo blocco operatorio sono stati illustrati dal responsabile della struttura, il dottore Vincenzo Sidari. Subito dopo l’incontro si è svolta la benedizione da parte dell’Arcivescovo di Reggio-Bova, Mons. Vittorio Mondello ed una visita nei nuovi locali del blocco operatorio. Nel corso della presentazione erano presenti, tra gli altri, il Presidente del Consiglio Regionale, Francesco Talarico, il Direttore Generale della Presidenza della Giunta Regionale Francesco Zoccali, il Dirigente Generale del Dipartimento Salute della Regione, Antonino Orlando, ed una delegazione di Assessori, Consiglieri Regionali di Reggio Calabria e Parlamentari calabresi.

Maria Cristina Condello

Maria Cristina Condello ha conseguito la laurea Magistrale in "Informazione, Editoria e Giornalismo" presso L'Università degli Studi Roma Tre. Nel 2015 ha conseguito il Master di Secondo Livello in "Sviluppo Applicazioni Web, Mobile e Social Media". Dal 2016 è Direttore Responsabile della testata giornalistica ntacalabria.it

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!