Reggina, esonero di Massimo Drago. Ritorna Cevoli

Reggina, esonero di Massimo Drago. Ritorna Cevoli

Massimo Drago non é piú l’allenatore della Reggina. I risultati non sono venuti”. Il presidente Luca Gallo ha dichiarato la novitá in conferenza stampa in seguito alla sconfitta in casa contro la Sicula Leonzio. Torna Cevoli.

Esonero di Massimo Drago: i motivi

La decisione dell’esonero di Massimo Drago viene sottolineata dallo stesso presidente.

Una decisione andava presa e l’abbiamo fatto. C’e’ chi si dispiacerá e chi sará contento. Mancano tre partite giocate alla fine del campionato, piu’ quella del Matera che non si giochera’.
La realtá e’ molto semplice e diretta. Ed e’ quanto dovevo comunicare.
Sulle domande su cosa c’e’ da addebitare al tecnico, il presidente Luca Gallo ha dichiarato che “sono solo i risultati alla base di questa decisione. Possiamo stare a parlare mezz’ora ed inventarci tanti cose. I risultati non sono venuti e sta sotto gli occhi di tutti. A me giocare bene o male é una cosa che lascio alle persone che guardano di piú a queste cose. Mancano i risultati e quindi non si puó andare avanti. Tutto quello che faccio ha come fine un risultato che deve essere positivo. Se i risultati non vengono bisogna cambiare. Certamente non é che ci sia il tempo per fare chissá cosa. Si ritorna al passato. Non saprei neanche cosa aspettarmi. Io vedo le partite come le vedete voi. Vediamo un attimo che tipo di reazione ci potrá essere. Tre partite sono francamente poche per avere una risposta. Non so che altro dire.

Esonero Cevoli: la scelta

Il presidente Gallo ha specificato anche la vicenda dell’esonero di Cevoli.

La cosa piú facile sarebbe quella di dire che Cevoli non l’esonorato io. Io non dico questo. Nel bene e nel male sono io che devo prendermi le responsabilita’. Oggi sono venuto io perche’ da quando ho preso io la societa’ questo e’ il momento piu’ brutto. Per questo sono venuto io per parlare con i tifosi. So che non sto parlando direttamente con loro ma quella e’ la mia intenzione. Nessuno fa niente per far male. All’epoca si era pensato che la decisione presa (esonero Cevoli, ndr) fosse quella giusta. Non sempre e’ quella giusta. E’ un momentaccio adesso. Forse devo iniziare ad abituarmi a questa situazione.

Il sostituto e la decisione dell’esonero

Importanti notizie arrivano sulla “nuova” guida tecnica della societá amaranto. Fatali all’ex tecnico Drago il misero bottino di 9 punti ottenuti nelle ultime nove partite. Lo stesso Patron si é espresso su chi prenderá le redini della squadra:

La cosa piú normale é che sia Cevoli a riprendere in mano la squadra. In questo momento di questo tipo uno deve cercare di limitare i danni. Non posso prendere nessuno in giro dicendo che sono contento di riprendere un allenatore che avevo esonerato in precedenza.

Altri interventi

Il presidente Gallo é un fiume in piena e abbraccia vari argomenti ribadendo a tutti che ha preso in mano una societá dove tre mesi fa erano altri i problemi. Sottolinea anche la figura di Massimo Taibi e dei giocatori, rimandando tutto a fine stagione quando verranno prese le dovute decisioni. Si tratta di professionisti pagati per andare in campo e svolgere il loro compito.

Una dura presa di posizione quella del patron della Reggina che ancora una volta ha dimostrato di mettere la faccia in un momento difficile come questo.

[Foto: sito ufficiale Reggina]

Francesco Iriti

Storico Direttore di www.ntacalabria.it, é giornalista pubblicista dal 2008. Lureato in Scienze della comunicazione, ha di recente pubblicato il libro " E' un mondo difficile". Ecco il link per acquistarlo http://amzn.to/2lohl4U. Lavora anche come Digital Content

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Your data will be safe! Your e-mail address will not be published. Also other data will not be shared with third person. Required fields marked as *