Terremoto a largo di Melito Porto Salvo

Terremoto a largo di Melito Porto Salvo

Terremoto a largo di Melito. Ieri mattina è stato registrato un terremoto di magnitudo 2.8 della scala Richter nella zona della costa calabrese sud orientale.

Scosse in Calabria, terremoto a largo di Melito

Il movimento tellurico è stato registrato davanti la costa meridionale di Reggio Calabria, ad una profondità di 30 chilometri. L’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia ha registrato la scossa alle ore 11.09.

I comuni più vicini all’epicentro sono stati quelli di Roghudi, Melito Porto Salvo, Montebello Ionico e Motta San Giovanni.

Scosse in Sicilia

Sempre nel pomeriggio di ieri invece, si sono registrate ulteriori scosse nel messinese. Alle 16.53, in particolare, i sismografi dell’INGV hanno registrato una scossa di 3.4 della scala Richter con ipocentro a 11 km di profondità. Epicentro individuato in mare, a ovest del promontorio di Milazzo. La scossa è stata avvertita soprattutto a Milazzo, Torregrotta, Furnari e Barcellona Pozzo di Gotto. Ma anche a Patti, Saponara, Montagnareale, Condrò in e molte altre località siciliane. Al di là dello Stretto è stata avvertita anche a Reggio Calabria.

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Your data will be safe! Your e-mail address will not be published. Also other data will not be shared with third person. Required fields marked as *