Villa San Giovanni (RC), denunciati tre uomini

Villa San Giovanni (RC), denunciati tre uomini

Nell’ambito dei servizi di prevenzione predisposti da questo Compartimento e finalizzati anche a reprimere reati in Stazione , a bordo dei treno,  nelle aree di pertinenza F.S., e per arginare il fenomeno dei Furti di Rame e del materiale ferroso,  personale della Sezione Polfer di Villa S.G., nei giorni scorsi, ha deferito all’Autorità Ferroviaria tre giovani cittadini rumeni, rispettivamente di 30, 22 e 38 anni.

Durante  serie  di controlli mirati, i tre venivano sorpresi all’interno dello scalo ferroviario con vari strumenti atti ad offendere ed arrecare danno alla persona cercando di occultarli alla vista degli Agenti di Polizia , sperando di non essere notati.

I rumeni, non sapendo fornire alcuna giustificazione circa la loro presenza non autorizzata all’interno dello scalo Ferroviario  o il possesso dei suddetti strumenti, dopo essere stati condotti in Ufficio venivano deferiti all’A.G. per  reato di “ porto ingiustificato di strumenti atti ad offendere”. Uno dei tre inoltre era persona già conosciuta agli Agenti della Polizia Ferroviaria operanti, in quanto aveva a suo carico diversi precedenti penali per rapina, percosse, minaccia e violenza sessuale, tanto che il Questore di Agrigento aveva emesso a suo carico nel 2014 una Misura di Prevenzione.

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!