Isca Marina (Cz), i carabinieri hanno arrestato un latitante rumeno

Questo post é stato letto 21330 volte!

I Carabinieri di Isca Marina, in provincia di Catanzaro hanno arrestato un cittadino di origine rumena, Floran Scarlat, 31 anni, risultato essere un pericoloso latitante con a o carico un mandato di arresto internazionale.
L’uomo era stato colpito da un mandato di cattura della magistratura rumena in quanto faceva parte di un gruppo criminale, all’interno del quale si occupava della falsificazione di documenti di identità. Scarlat era stato condannato in via definitiva il 4 giugno scorso e da quella data si era dato alla latitanza vivendo tra le campagne calabresi, cambiando sistematicamente il suo domicilio. Dopo il suo arresto, la corte di appello di Catanzaro ha convalidato l’arresto.

Questo post é stato letto 21330 volte!

Author: Francesco Iriti

Storico Direttore di www.ntacalabria.it, ed ideatore insieme a Nino Pansera della testata ntacalabria.it, é giornalista pubblicista dal 2008. Laureato in Scienze della comunicazione, ha di recente pubblicato il libro " E' un mondo difficile". Ecco il link per acquistarlo http://amzn.to/2lohl4U. Lavora come Digital Marketing Manager in Irlanda.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *