Maierà (CS), due mostre per l’apertura del PDAC

Maierà (CS), due mostre per l’apertura del PDAC

Ernesto Spina SeiSud

Ernesto Spina SeiSud

-Mostra d’Arte Contemporanea

SeiSud

A cura di Andrea Romoli Barberini

Opere di

Domenico Cordì, Sebastiano Dammone Sessa, Giuseppe Negro, Fabio Nicotera, Vincenzo Paonessa, Ernesto Spina   

Inaugurazione venerdì 13 luglio, ore 19.00 (fino al 30 settembre 2012)

Palazzo Ducale/Maierà, (PDAC)

Via Duomo s.n.c. – 87020 MAIERA’ (Cs)

-Mostra d’Arte Contemporanea

Appunti e contrappunti visuali. Figure e momenti dell’arte presente

A cura di Andrea Romoli Barberini

Opere di

Angelo Aligia, Luciano Bertoli, Nunzio Bibbò, Ennio Calabria, Andrea Carini, Giulio Catelli, Solveig Cogliani,  Angelo Colagrossi, Pier Giorgio D’Angelo, Bruno Donzelli, Franco Ferrari, Luca Grechi, Jaber, Paolo Liberati, Piero Mascetti, Minya Mikic, Pietro Perrone, Ruggero Savinio, Marco Tamburro, Lino Tardia, Giulio Telarico.

Inaugurazione venerdì 13 luglio, ore 19.00 (fino al 30 settembre 2012)

Al via la programmazione del PDAC, il nuovo spazio votato al contemporaneo voluto dal Comune di Maierà (Cs) e affidato alla direzione artistica di Andrea Romoli Barberini.

Uno dei due eventi in cartellone per l’apertura del PDAC  è la mostra itinerante SeiSud (giunta alla sua sesta tappa), si inaugura venerdì 13 luglio e propone circa 22 opere di diverse tecniche e formati realizzate da Domenico Cordì, Sebastiano Dammone Sessa, Giuseppe Negro, Fabio Nicotera, Vincenzo Paonessa, Ernesto Spina. Curato da Andrea Romoli Barberini, dopo il successo riscosso in Umbria (Palazzo Ducale /Gubbio; Galleria Il Gianicolo/Perugia), Lazio (Galleria della Tartaruga/Roma), Marche (Galleria Genus/San Benedetto del Tronto) ed Emilia Romagna (Galleria Bonioni Arte Contemporanea/Reggio Emilia), il progetto SeiSud approda ora in Calabria prima di concludere la sua programmazione nella prestigiosa sede della Galleria Nazionale di Cosenza (Palazzo Arnone).

Category Cosenza

Multimag Comments

We love comments

1 Comment

  1. marcolino
    Reply luglio 15, 17:17 #1 marcolino

    artisti ke ho visto dal vivo, vi posso assicurare ke non sono artisti contemporanei, sono decoratori, quella non è pittura.

Your data will be safe! Your e-mail address will not be published. Also other data will not be shared with third person. Required fields marked as *