Reggina: È tempo di calcio mercato ma è ancora emergenza Covid19

Reggina: È tempo di calcio mercato ma è ancora emergenza Covid19

La Reggina è sempre più impegnata su due fronti: il calcio mercato e l’evolversi dell’ epidemia che non sta risparmiando la compagine guidata da Mimmo Toscano. Già nel corso di una trasmissione sui canali ufficiali del club, il Ds Taibi, aveva fatto il punto sulla situazione dei positivi al Covid-19, con venti persone del gruppo squadra interessati, aprendo alla possibilità di un rinvio della prossima gara di campionato contro il Brescia.

taibi

Abbiamo, aveva precisato, anche tutti e tre portieri positivi…Andremo a vista, vedremo se i calciatori si negativizzano e se lo faranno in tempo per giocare, anche se è la situazione è difficile.

In casa amaranto, purtroppo, ad appesantire il già difficile momento, un ulteriore contagio, emerso dal rilevamento dei tamponi molecolari di controllo. Ad essere interessato ancora il Gruppo Squadra. Il soggetto risultato positivo è stato immediatamente posto in isolamento domiciliare. A comunicare la nuova positività il club di Via Delle Industrie, attraverso il sito ufficiale. A questo punto, si farebbe sempre più difficile  lo svolgimento della gara con le Rondinelle al Granillo. Certamente un momento non bello per mister Toscano.

Il comunicato

Reggina 1914 comunica che, al termine del ciclo di tamponi molecolari al quale si sono sottoposti ieri gli elementi del gruppo squadra rientrati al centro sportivo Sant’Agata, è emerso un altro caso di positività al Covid 19. Il soggetto risultato positivo è stato immediatamente posto in isolamento domiciliare, nel rispetto delle normative vigenti.

Gli elementi risultati negativi, nella mattinata odierna hanno cominciato ad allenarsi in gruppo.

Si ricorda che il centro sportivo resterà chiuso a tifosi ed organi d’informazione.

Enzo La Piana

Ha iniziato nei lontani anni ottanta a scrivere di sport, per un breve periodo, per il giornale il "Provinciale". Nel tempo il mondo della televisione lo ha catturato, facendolo appassionare alle riprese televisive, coltivate grazie all'emittente RTV. Prima di approdare su Ntacalabria, ha scritto per altri blog e giornali online seguendo il calcio e la Reggina.