Pavia (Rc), arrestato latitante calabrese

Pavia (Rc), arrestato latitante calabrese

Carabinieri controlli

Carabinieri controlli

I Carabinieri del comando provinciale di Pavia hanno arrestato stamani Domenico Anastasi, 46 anni di Oppido Mamertina (Reggio Calabria), un imprenditore edile residente a Casorate Primo (Pavia) accusato, con altre persone, dell’omicidio aggravato di Sali Kutelli, albanese di 39 anni che abitava a Casorate, freddato con numerosi colpi d’arma da fuoco esplosi a bruciapelo nel centro dello stesso comune la sera dello scorso sabato 14 gennaio.

Kutelli fu subito soccorso dalla sua convivente e da alcuni passanti: nonostante il trasporto in ambulanza al San Matteo di Pavia, mori’ subito dopo il ricovero a causa delle gravissime ferire riportate.

L’arresto di Anastasi segue quelli dello scorso 30 luglio, sempre eseguiti dai carabinieri di Pavia: quel giorno vennero fermati Giuseppe Trimboli, 29 anni di Casorate, parente della nota famiglia legata alla ‘ndrangheta calabrese, e Alessandro Notarangelo, 39 anni di Casorate Primo (Pavia). Da quanto e’ emerso dalle indagini, condotte dal sostituto procuratore di Pavia, Paolo Mazza, e coordinate dal procuratore Gustavo Cioppa, l’omicidio di Sali Kutelli e’ da ricondurre alle forti tensioni tra l’albanese e gli indagati per il controllo del mercato della droga a Casorate e negli altri paesi di questa zona a confine tra le province di Pavia e Milano. (ANSA).

Category Reggio Calabria

Francesco Iriti

Storico Direttore di www.ntacalabria.it, é giornalista pubblicista dal 2008. Laureato in Scienze della comunicazione, ha di recente pubblicato il libro " E' un mondo difficile". Ecco il link per acquistarlo http://amzn.to/2lohl4U. Lavora come Digital Content Marketing in Irlanda.

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!