Libia, la Farnesina conferma la scomparsa dei due operai edili calabresi

Questo post é stato letto 23520 volte!

La Farnesina conferma che i due italiani calabresi in Libia risultano “irreperibili”. Francesco Scalise e Luciano Gallo, operai edili e residenti in due diversi comuni della provincia di Catanzaro, si trovavano nella zona della località  nordafrica Terna della Cirenaica per eseguire dei lavori per conto di una società edile della General World.

Il ministero degli Esteri, attraverso l’Unità di crisi e l’Ambasciata a Tripoli, “sta vagliando ogni ipotesi” sull’accaduto.

Questo post é stato letto 23520 volte!

Author: Francesco Iriti

Storico Direttore di www.ntacalabria.it, ed ideatore insieme a Nino Pansera della testata ntacalabria.it, é giornalista pubblicista dal 2008. Laureato in Scienze della comunicazione, ha di recente pubblicato il libro " E' un mondo difficile". Ecco il link per acquistarlo http://amzn.to/2lohl4U. Lavora come Digital Marketing Manager in Irlanda.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *