Omar Minniti (Prc): “Solidale con Maiolo, in sciopero della fame contro razzismo e xenofobia. Un plauso ai Sindaci della Locride”

Omar Minniti (Prc): “Solidale con Maiolo, in sciopero della fame contro razzismo e xenofobia. Un plauso ai Sindaci della Locride”

Omar Minniti

Giovanni Maiolo, attivista per i diritti dei migranti e già consigliere comunale di Caulonia, da ieri è in sciopero della fame per protestare contro le politiche razziste e xenofobe del governo Berlusconi e lo scempio dei diritti umani a Lampedusa. Una scelta radicale e coraggiosa, che fa seguito a quella intrapresa dal siciliano Giacomo Sferlazzo.

Esprimo la mia solidarietà ad entrambi e tutto lo sdegno nei confronti della linea di condotta attuata dal governo italiano che, ancora una volta fomentato dalla Lega di Bossi, sta rifiutando l’accoglienza alle sorelle e i fratelli nordafricani in fuga da guerre civili e repressioni.

Non posso, infine, non sottolineare l’atteggiamento positivo e controcorrente manifestato dai sindaci della Locride, in primis Lucano (Riace) e Ammendolia (Caulonia), che – memori della tragedia dell’emigrazione vissuta in prima persona da noi calabresi e meridionali – si stanno facendo portavoce di un modello sociale inclusivo e solidale: l’esatto opposto delle guerre tra poveri e del “si salvi chi può” auspicati dalle destre e i razzisti padani in camicia verde.

Maria Cristina Condello

Maria Cristina Condello ha conseguito la laurea Magistrale in "Informazione, Editoria e Giornalismo" presso L'Università degli Studi Roma Tre. Nel 2015 ha conseguito il Master di Secondo Livello in "Sviluppo Applicazioni Web, Mobile e Social Media". Dal 2016 è Direttore Responsabile della testata giornalistica ntacalabria.it

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Your data will be safe! Your e-mail address will not be published. Also other data will not be shared with third person. Required fields marked as *