Lamezia Terme, Carabinieri sventano rapina in appartamento

Lamezia Terme, Carabinieri sventano rapina in appartamento

Alle prime ore del 17 ottobre, sull’utenza 112 è pervenuta una richiesta d’aiuto da parte di una donna che chiedeva l’intervento dei carabinieri poiché un uomo travisato si era introdotto nel suo appartamento.

La donna e il proprio coniuge erano stati svegliati nella notte da strani rumori e avevano sorpreso in casa loro un soggetto che si aggirava per le stanze.

Ne è scaturita una colluttazione fra il marito della donna e il malvivente, mentre i militari dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Lamezia Terme si sono fiondati sul posto a sirene spiegate.

Giunti presso l’abitazione, sita in località Nicastro, sono intervenuti prontamente e hanno bloccato il giovane malfattore, classe ‘98.

Nella circostanza il giovane ha fornito false generalità nel tentativo di celare i suoi precedenti.

Tuttavia, la profonda conoscenza del territorio e delle sue dinamiche espressa dai militari operanti, ha permesso loro di giungere immediatamente alla reale identificazione che, pertanto, è stato dichiarato in stato d’arresto per rapina e false attestazioni a P.U. e, successivamente tradotto presso la locale casa circondariale di Catanzaro così come disposto dall’Autorità Giudiziaria.

Ieri, a seguito di convalida, gli è stata applicata la misura cautelare della custodia in carcere.

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!