Appello Viola e Catanzaro Basket

di Giuseppe Dattola

In una lettera congiunta inviata al Presidente della Regione Calabria On. Loiero, La ASD Team Basket Liomatic Viola e la Pallacanestro Nautica Alcaro Catanzaro hanno lamentato la mancata erogazione di un contributo economico a sostegno delle attività sportiva delle due massime espressioni della pallacanestro calabrese in ambito nazionale.” Questo è l’inizio del comunicato scritto dalle due principali realtà cestistiche regionali e rivolto alla presidente della Regione Calabria. “Il sostegno alle attività sportive, vuoi sotto forma di sponsorizzazione., vuoi sotto quella di contributo- prosegue il comunicato – fa parte dei compiti istituzionali delle regioni e, nel caso delle società maggiori, quali indubbiamente sono l’ASD Team basket Viola RC e la Pallacanestro Catanzaro, tali interventi rientrano nella normale attività amministrativa dell’ente. La Regione Calabria, del resto, ha concesso da sempre contributi, talvolta anche molto cospicui, alle realtà sportive calabresi che militano in campionati nazionali, nonché agli organizzatori di manifestazioni sportive di vario genere.” La scorsa Estate, i dirigenti delle due società avevano ottenuto delle ampie garanzie su questi contributi ma, ad’oggi, ancora nulla di concreto è stato fatto e sia Viola che Catanzaro affermano che non si comprende dunque perché le più importanti società calabresi del mondo dei canestri, siano state finora escluse da questa ripartizione nonostante entrambe abbiano i requisiti validi ed abbiamo presentato la documentazione necessaria alla commissione bilancio nei tempi e nei modi corretti. Il comunicato termina con queste parole: “La ASD Team Basket Liomatic Viola e la Pallacanestro Nautica Alcaro Catanzaro, altrimenti in grave difficoltà per il mancato impegno della regione, auspicano che il presidente Loiero voglia intervenire immediatamente per rimediare alla pesante discriminazione della quale sono state finora fatte oggetto.” In un momento caldo per la politica regionale, arriva la legittima richiesta di due realtà sportive che operano in una disciplina che attraversa un momento di grande difficoltà economica anche a livello nazionale e sarebbe giusto che, entrambe, siano appoggiato da tutte le istituzioni presenti nel territorio ma per la Regione Calabria questo discorso viene messo sempre in secondo piano.

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!