Ryanair annuncia il nuovo volo diretto tra Crotone e Roma

Ryanair Calabria

Questo post é stato letto 3580 volte!

Ryanair, la compagnia aerea low-cost irlandese, ha annunciato l’avvio di un nuovo volo diretto tra Crotone e Roma a partire dall’1 settembre prossimo. La conferenza dei Servizi per gli oneri di servizio dell’Aeroporto Sant’Anna ha approvato la proposta della Regione Calabria sulla base della quale sarà redatto il nuovo bando per il collegamento (con gli oneri di servizi), dello scalo con Roma.

La notizia è stata accolta con grande entusiasmo dagli abitanti di Crotone e dei comuni limitrofi, che da tempo chiedevano un collegamento diretto con la Capitale. E’ stato varato il bando di gara e si 

Il volo, che sarà operato tutti i giorni, partirà dall’aeroporto di Sant’Anna alle ore 8 del mattino e arriverà a Fiumicino alle 9.30. Il ritorno è previsto per le 17.30, con arrivo a Crotone alle 19.00. Il volo sarà operato con un Boeing 737-800, con una capacità di 189 posti a sedere.

Il nuovo volo è stato reso possibile grazie alla proposta della Regione Calabria, che ha ottenuto l’approvazione della Conferenza dei Servizi per gli oneri di servizio dell’Aeroporto Sant’Anna. Il bando finanziato con 9 milioni di euro prevede il collegamento (con gli oneri di servizi) dello scalo di Crotone con la Capitale.

Il numero minimo di passeggeri richiesto per ogni volo è stato fissato a 66, per un totale di 45.260 passeggeri all’anno e una media giornaliera di 124 posti tra andata e ritorno. Tuttavia, è importante sottolineare che le fasce orarie indicate non saranno decisive, ma preferenziali.

Il nuovo volo rappresenta una grande opportunità per la città di Crotone e per la Regione Calabria, che potranno beneficiare di un maggior flusso di turisti e di una maggiore visibilità a livello nazionale ed internazionale. Inoltre, il volo potrebbe favorire lo sviluppo economico della zona, offrendo nuove opportunità di lavoro e di crescita per le imprese locali.

Per prenotare il volo Crotone-Roma con Ryanair è possibile visitare il sito web della compagnia aerea o rivolgersi ad un’agenzia di viaggi autorizzata.

Questo post é stato letto 3580 volte!

Author: redazione.news