Un Morto a San Ferdinando, mistero sull’accaduto

Un Morto a San Ferdinando, mistero sull’accaduto

Un morto a San Ferdinando, in provincia di Reggio Calabria. E’ ancora mistero sulla morte dell’uomo ritrovato senza vita in una stradina del paese reggino. Si indaga sulla vicenda.

Giallo sul morto a San Ferdinando

Era da poca passata la mezzanotte quando è stato ritrovato senza vita il corpo di un uomo nei pressi del lungomare, in via Puccini, angolo via Palermo, davanti a una casa popolare. L’episodio si è verificato a San Ferdinando. 

Confermate quindi le indiscrezioni dopo le prime notizie trapelate, che parlavano della vittima come originaria di Melito Porto Salvo

Domenico Pangallo, 58enne di Roccaforte del Greco, al momento del rinvenimento aveva il volto tumefatto e lesioni multiple al cranio. La sua morte potrebbe essere giunta alla fine di un violento pestaggio. Solo ipotesi al momento, perché sul fatto gli inquirenti mantengono uno stretto riserbo.

Avviate le indagini

Della triste scoperta sono subito state avvisate le forze dell’ordine. Sul posto sono intervenuti i carabinieri ed il personale del 118 il quale non ha potuto fare altro che constare il decesso.

I militari hanno avviato le indagini per cercare di chiarire l’accaduto. Sulla morte dell’uomo indagano i Carabinieri di San Ferdinando coordinati dal Gruppo Gioia Tauro. Al vaglio degli investigatori anche le immagini del sistema di videoserveglianza comunale e quelle degli esercizi commerciali della zona.

Seguiranno ulteriori aggiornamenti nelle prossime ore.

Francesco Iriti

Storico Direttore di www.ntacalabria.it, é giornalista pubblicista dal 2008. Lureato in Scienze della comunicazione, ha di recente pubblicato il libro " E' un mondo difficile". Ecco il link per acquistarlo http://amzn.to/2lohl4U. Lavora anche come Digital Content