Aspetta

Aspetta

Aspetta anche se il tempo stringe un nodo in gola….

aspetta e vedi il filo riavvolgersi,

su quella strada nessuna traccia,

di passi ,

di sassi,

di vuoto e tempesta.

Aspetta….volere concitato che trema dentro un deserto vivere,

zolla della terra che acqua non ha piu’,

come un pastore che ha perso la sua prole e aspetta il ritorno del suo Cristo risorto.

Ondeggia il vento tra le tende di un anta.

Aspetta non chiudere le imposte al sole…..

urlagli in faccia il tuo dolore e poi schiavo d’attesa rinuncerai a quel piccolo brivido d’amore

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Your data will be safe! Your e-mail address will not be published. Also other data will not be shared with third person. Required fields marked as *