Arresti Sant’Ilario dello Jonio, Operazione Fuori dal Comune

Arresti Sant’Ilario dello Jonio, Operazione Fuori dal Comune

11 Arresti Sant’Ilario dello Jonio, operazione “Fuori dal Comune” per il contrasto all’assenteismo sul posto di lavoro.

11 le ordinanze di applicazione di misura cautelare personale eseguite questa mattina dai militari della Compagnia Carabinieri di Locri. Sono state emesse dal G.I.P. presso il Tribunale di Locri su richiesta della Procura della Repubblica di Locri. Le misure sono state emesse nei confronti di impiegati pubblici del Comune di Sant’Ilario dello Jonio.

Le ordinanze sono applicative della misura cautelare dell’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria per diversi dipendenti comunali. Sono arrivate al termine di un’attività investigativa svolta dai militari della Stazione Carabinieri di Sant’Ilario dello Ionio. É stata coordinata dalla Procura della Repubblica di Locri, in tema di contrasto al fenomeno del cosiddetto “assenteismo”.

Reati Arresti Sant’Ilario dello Jonio

Vari i reati contestati nell’ambito degli arresti Sant’Ilario dello Jonio. I reati contestati riguardano la truffa aggravata e continuata in danno dell’Ente Pubblico. Oltre anche all’attestazione fraudolenta della presenza in servizio, all’abuso d’ufficio e al peculato.

19 sono gli impiegati in servizio presso l’ente comunale di Sant’Ilario dello Jonio su una popolazione di 1400 residenti. Tali“comportamenti lavorativi” sono stati monitorati pertanto nel corso delle indagini svolte tra il settembre 2016 e il gennaio 2017.

La complessa e articolata attività d’indagine ha previsto pertanto servizi di osservazione e pedinamento che ha portato agli arresti Sant’Ilario dello Jonio. Ed anche l’utilizzo di sistemi di videoriprese. L’attivitá investigativa quindi ha evidenziato continue condotte illecite poste in essere da buona parte del personale dipendente. Tali persone erano solite allontanarsi dal luogo di lavoro per svolgere attività di esclusivo interesse personale. 

Gli indagati eludevano il sistema di rilevazione elettronica delle presenze dedicandosi alle più svariate attività personali. Vi era infatti chi andava al mercato a fare la spesa, chi stava in auto a leggere il giornale. Ed anche chi effettuava sortite in circoli ricreativi, in supermercati o nei bar o addirittura chi si recava dal barbiere.

Arresti per assenteismo a Melito Porto Salvo

Francesco Iriti

Storico Direttore di www.ntacalabria.it e di italianianimondo.it, é giornalista pubblicista dal 2008. Lureato in Scienze della comunicazione, ha di recente pubblicatoil libro " E' un mondo difficile". Ecco il link per acquistarlo http://amzn.to/2lohl4U

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Your data will be safe! Your e-mail address will not be published. Also other data will not be shared with third person. Required fields marked as *