Cosenza, termine ultimo per le iscrizioni esame Ditals

international-house

Questo post é stato letto 20880 volte!

international-house
international-house

Il prestigioso Liceo Scientifico cosentino “E. Fermi” per il secondo anno consecutivo è stato cornice per la presentazione della II edizione del corso preparatorio all’ esame DITALS,  incontro tenutosi lo scorso 28 gennaio alla presenza della dott.ssa Simona Argento, responsabile e formatrice DITALS.

Questa sinergia tra scuola e certificazione universitaria, fortemente voluta da entrambe le parti incontra l’intelligenza e l’ attenzione di una dirigente scolastica particolarmente attenta, la prof.ssa Michelina Bilotta che dimostra, con questo suo rinnovato impegno, l’ importanza di  certificare le competenze di chi opera in questo ambito; strumento che cade bene in un periodo in cui il fenomeno migratorio dimostra di avere un forte impatto nella società civile in genere e nella realtà scolastica in particolare, visto il crescente numero di alunni stranieri.

“La certificazione DITALS – spiega la dott.ssa Simona Argento, Responsabile e formatrice DITALS –  è di assoluta importanza nel panorama delle certificazioni per insegnanti di Italiano a Stranieri ed il suo possesso costituisce un elemento di scelta preferenziale per chi voglia proporsi come candidato/collaboratore presso scuole o istituti operanti in questo settore.”

“Il corso, che prende in considerazione i diversi aspetti della pratica didattica, – continua la dott.ssa Argento –  promuove l’acquisizione di strumenti didattici di fondamentale importanza anche per partecipanti non interessati a sostenere l’esame DITALS o che vogliano aggiornare le proprie competenze mettendosi in linea con i nuovi sviluppi teorico-pratici dell’evoluzione della didattica delle lingue, con particolare focus sulla lingua italiana.”

“Il corso di preparazione – afferma la dott.ssa Argento –  si rivolge a laureati e/o diplomati italiani e stranieri che desiderano avvicinarsi alla professione di insegnante di italiano L2.

Gli iscritti – illustra la dott.ssa Argento – apprendono un metodo, imparano come s’insegna a parlare, a scrivere e ad ascoltare, focalizzando l’uso della lingua italiana come possibilità espressiva, come mezzo di comunicazione e di relazione. Imparano a gestire e organizzare corsi di lingua italiana per stranieri e conoscono alla perfezione il sistema formativo europeo.

Con la partecipazione al corso – spiega la dott.ssa Argento – coloro che desiderano ottenere una certificazione DITALS (Certificazione di competenza in didattica dell’italiano a stranieri) possono ottenere il riconoscimento dell’attività di tirocinio per le ore necessarie all’ammissione agli esami sia di I che di II livello ed anche il riconoscimento della partecipazione a un corso di formazione presso un ente monitorato dall’Università per Stranieri di Siena per l’ammissione all’esame DITALS.

Il corso offre ai partecipanti modelli operativi sperimentati e strumenti di analisi e di riflessione per far fronte alla realtà della classe e alle sue molteplici esigenze di apprendimento linguistico.”

“Alla fine del corso – conclude la dott.ssa Argento – i partecipanti avranno acquisito i principi metodologici che sottostanno alla risoluzione delle problematiche relative all’insegnamento dell’italiano e una competenza pratica sia nell’analisi del materiale didattico che nello sfruttamento didattico dei testi.”

Il corso si articolerà in 30 ore di lezione, con incontri mensili, e per chi ne avrà necessità sarà possibile anche effettuare le ore di tirocinio. Un tirocinio osservativo e di preparazione delle lezioni. Il tirocinio verrà svolto nei giorni stabiliti in accordo con il tutor e secondo la disponibilità di tempo dei tirocinanti.

Un opportunità “ in casa”, che vede Cosenza già alla II edizione del corso preparatorio dopo l’ esperienza dello scorso anno, di ottenere il titolo rilasciato dall’Università per Stranieri di Siena, altamente qualificato e richiesto.

Venerdì 8 febbraio prossimo è il termine ultimo per le iscrizioni al corso preparatorio, le cui lezioni si terranno a partire dal prossimo 16 febbraio a Cosenza.

Per tutte le informazioni chiamare il 346.5109934 o scrivere una e–mail a:ditalsrc@gmail.com.

Questo post é stato letto 20880 volte!

Author: Cristina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *