Operazione “Dirty Soccer”: 10 avvisi di garanzia

Operazione “Dirty Soccer”: 10 avvisi di garanzia

L’operazione Dirty Soccer, inquadrata nell’ambito delle attività investigative condotte dalla Squadra Mobile di Catanzaro, ha portato l’esecuzione di 10 avvisi di garanzia a carico di dirigenti e calciatori di società sportive, ritenuti responsabili dell’alterazione dei risultati di alcune partite di Lega Pro disputate nella stagione 2014/2015. Per loro, si è concretizzata l’accusa di frode nelle competizioni di calcio oggetto di concorso pronostici e/o scommesse.

Le partite, disputate nei gironi B e C della prima lega professionistica sono: Tuttocuoio – Gubbio (disputatasi il 29.03.2015), Santarcangelo – Ascoli (disputatasi il 25.04.2015), Gubbio – Santarcangelo (disputatasi il 19.04.2015), L’aquila – Grosseto (disputatasi il 03.05.2015) e Juve Stabia–Vigor Lamezia (disputatasi il 03.05.2015).

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Your data will be safe! Your e-mail address will not be published. Also other data will not be shared with third person. Required fields marked as *