Calcio reggino in lutto: si è spento Alessandro Caracciolo

Calcio reggino in lutto: si è spento Alessandro Caracciolo

Alessandro Caracciolo. Lutto nel mondo del calcio reggino, si è spento a soli 32 anni il centrocampista Alessandro Caracciolo. Il giovane si è sempre distinto nel mondo dilettantistico sia per bravura che per grande umanità.

Addio al giovane centrocampista Alessandro Caracciolo

Alessandro Caracciolo si è spento dopo aver lottato contro una lunga malattia. In campo ha sempre dato il meglio si sé. Era conosciuto non solo nella nostra provincia ma anche in tutta la Regione. Ha infatti giocato in diverse squadre. Tutti lo ricordiamo vestire la maglia del Bagaladi. Ma ha giocato anche nell’Hinterreggio, nella Valle Grecanica, nella Nuova Gioiese e nel Praia. In serie D invece nel Cosenza e nel Vado. Nel 2004, è stato inoltre vincitore del Trofeo “Paolo Marra”.

Sui social i messaggi di cordoglio e vicinanza alla famiglia sono tantissimi. Segno di quanto sia stato forte il segno lasciato dal giovane centrocampista.

La Ludos Vecchia Miniera, ultima squadra in cui ha giocato Alessandro, si dice “profondamente addolorata dalla notizia”. Il Presidente Minniti e tutto il Direttivo della Società hanno sospeso qualsiasi attività sportiva prevista per oggi e per la giornata di domani.

I funerali del giovani si svolgeranno domani, 6 aprile alle 15.30, presso la Chiesa di San Luca Evangelista di Reggio Calabria.

La Redazione di Ntacalabria.it esprime sincere e sentite condoglianze ai familiari.

Alessandro Caracciolo

Alessandro Caracciolo

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Your data will be safe! Your e-mail address will not be published. Also other data will not be shared with third person. Required fields marked as *