Toponomastica Locri: presentato il progetto

Toponomastica Locri: presentato il progetto

Toponomastica Locri. Presentato il progetto della toponomastica cittadina che ha già preso il via con l’installazione delle apposite insegne.

Toponomastica Locri, la conferenza stampa

E’ stato presentato ieri mattina presso il Palazzo di Città il progetto riguardante la toponomastica cittadina. Con conseguente installazione delle insegne che identificheranno i nomi delle strade di Locri. Attraverso apposita Delibera, sono state inoltre intitolate ben 67 nuove vie che ancora erano prive di nome, così come altre strutture cittadine.

La conferenza stampa è stata introdotta dal Sindaco della Città di Locri, dott. Giovanni Calabrese. Per poi dare la parola all’Avv. Rosario Scarfò, ex Assessore all’Urbanistica nella Giunta Macrì e promotore di questo progetto, che dopo 9 anni l’Amministrazione Calabrese ha dato seguito concludendo in modo brillante l’iter. Alla discussione sono intervenuti anche il Vicesindaco, Raffaele Sainato, e l’Assessore Giuseppe Fontana, che ha seguito il progetto nei minimi particolari.

Nuove intitolazioni

Grazie al reperimento delle risorse necessarie, si è arrivati a questo importante risultato, intitolando le vie ad illustri personalità locresi, personaggi storici, ma anche di rilevanza nazionale. Nello specifico sarà rinominata tutta la mappa stradale di Contrada Riposo. Poi verrà intitolata a Gramsci la strada adiacente il Parco Archeologico, la Piazza del Lungomare alla poetessa Nosside, così come tutte le traverse di via Garibaldi, di Via Napoli, ma anche le zone nord, centro e sud che avranno apposita nomenclatura con personalità della Città da ricordare. Come ad esempio, rappresentanti della cultura, imprenditori, vittime di mafia. Inoltre saranno intitolati il Palazzo della Cultura a “Riccardo Misasi”, lo Stadio Comunale al “Barone Raffaele Giuseppe Macrì”, il Museo Nazionale di Palazzo Nieddu a “Paolo Orsi”, così come altre strutture cittadine.

Parola al Sindaco Giovanni Calabrese

Le parole del Sindaco: “Un altro obiettivo raggiunto per la Città. Un’esigenza ormai non più rimandabile. Di concerto con la popolazione abbiamo raccolto le richieste e abbiamo portato a termine questo importante progetto. Gli operai sono al lavoro per posizionare le 500 insegne previste. Andremo a coprire sia il centro urbano che le periferie. Poi, si passerà alla revisione dei numeri civici che in alcune zone sono quasi del tutto inesistenti. Il Segretario Comunale ha già avviato il percorso inerente al passaggio burocratico – amministrativo. Ringrazio il Vicesindaco Raffaele Sainato, l’Assessore Fontana, tutti i consiglieri e gli assessori che hanno contribuito al risultato. Ringrazio l’Avvocato Scarfò per il lavoro che venne fatto all’epoca e che oggi finalmente vede la luce anche grazie al suo impegno. Uno dei cento risultati raggiunti in questi 5 anni e che andremo a presentare alla cittadinanza domenica 29 aprile presso il Cinema Vittoria”.

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Your data will be safe! Your e-mail address will not be published. Also other data will not be shared with third person. Required fields marked as *