Petizione per non spostare i Bronzi di Riace

Petizione per non spostare i Bronzi di Riace

I Bronzi di Riace sono l’identità del Museo Nazionale della Magna Grecia e sono anche due statue fragilissime, per questi due motivi i Bronzi non devono essere spostati dalla loro sede. A deciderlo sono stati le 10789 persone che hanno firmato la petizione “Proteggiamo i Bronzi di Riace!” promossa su Firmiamo.it
Le firme sono state consegnate al delegato del Ministro dei Beni Culturali Dott. Salvatore Patamia, Segretario Regionale dei Beni Culturali e Responsabile pro-tempore del Museo di Reggi0 per dimostrare quanto siano importanti i Bronzi per i cittadini reggini.
Francesco Allì ha illustrato che le firme e le proposte sulla petizione sono arrivate da tutto il territorio nazionale e anche da tante persone di fama internazionale. Alla petizione hanno partecipato anche tante riviste specializzate sul mondo dell’arte.
Pasquale Amato ha spiegato che i Bronzi non devono spostarsi da Reggio poichè i due Guerrieri rappresentano la cultura ellenica che in Italia si stanziò nel Meridione e in Sicilia.
Salvatore Patamia ha dimostrato che lo scorso anno con oltre 200.000 visite il Museo della Magna Grecia di Reggio Calabria è stato il più visitato del Mezzogiorno soprattutto grazie ai Bronzi di Riace che sono la principale attrazione del Museo.

L’incontro è stato concluso da una relazione del restauratore della Soprintendenza Archeologica della Calabria Cosimo Giorgio Schepis che ha spiegato come si è mosso col suo entourage nella restaurazione dei Bronzi e dell’importanza di questo intervento per mantenere pieni di vita i due Guerrieri.

I numeri della petizione:
10.789 firme sul sito Firmiamo.it
– oltre 20.000 condivisioni complessive su tutti i principali social network

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!