Terremoto Etna, paura nella notte

Terremoto Etna, paura nella notte

Continua la terra a tremare. Questa notte si è registrato un terremoto sull’Etna. Molta paura per tutte le persone che hanno avvertito la scossa. Per fortuna non si registrano danni.

Terremoto Etna, i particolari

Un terremoto di magnitudo ML 3.7 si è verificato nell’area dell’Etna, a 4 km est da Maletto, in provincia di Catania. La scossa è stata registrata alle 00:48:44, ad una profondità di 22 km. Le coordinate geografiche dell’ “evento” sono state (lat, lon) 37.84, 14.91.

L’evento è stato localizzato dalla Sala Operativa INGV-OE (Catania), ed è stato nettamente avvertito dalla popolazione di

  • Randazzo
  • Giarre
  • Bronte
  • Maletto
  • Catania
  • Mascalucia
  • Capo d’Orlando
  • Santa Venerina
  • Aci Castello
  • Sortino

La localizzazione

Sempre secondo i dati della Sala Operativa INGV-OE, ecco le città con almeno 50000 abitanti più vicine al luogo del terremoto:

  • 34 Km a NW di Acireale (52622 abitanti)
  • 41 Km a NW di Catania (314555 abitanti)
  • 69 Km a SW di Messina (238439 abitanti)
  • 71 Km a W di Reggio di Calabria (183035 abitanti)
  • 84 Km a E di Caltanissetta (63360 abitanti)
  • 93 Km a NW di Siracusa (122291 abitanti)

Francesco Iriti

Storico Direttore di www.ntacalabria.it, é giornalista pubblicista dal 2008. Laureato in Scienze della comunicazione, ha di recente pubblicato il libro " E' un mondo difficile". Ecco il link per acquistarlo http://amzn.to/2lohl4U. Lavora come Digital Content Marketing in Irlanda.