Amica notte

di Salvatore D’Aprano

Amica notte

avviluppata di mistero

sei con la luna e le stelle

dea del firmamento,

o notte tenebrosa

che col manto nero

proteggi l’intimità

di un sentimento

Se dal tuo regno odi

le ansie e i batticuori,

la gioia di chi ama

e di chi soffre il pianto,

tu che sei testimone

di veri o finti amori

per una volta sola

vestiti d’incanto.

E lasciaci sognare

cullati dal vento

come pargoletti

innocenti e beati,

fa che l’amore

lenisca ogni tormento

e il giorno ci ritrovi

addormentati.

Salvatore D’Aprano  ©  – (0169 =  ©)

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Your data will be safe! Your e-mail address will not be published. Also other data will not be shared with third person. Required fields marked as *