Incidente mortale a Montalto Uffugo

Incidente mortale a Montalto Uffugo

Un giovane ha perso la vita in un terribile incidente mortale a Montalto Uffugo. Si tratta dell’ennesimo grave incidente stradale nel Cosentino. 

Marco Calderaro, 20 anni, avrebbe perso il controllo dell’auto sulla quale viaggiava impattando violentemente contro il guardraill. Per lui non c’è stato nulla da fare.

Incidente Montalto

A perdere la vita nell’incidente mortale a Montalto Uffugo è stato Marco Calderaro, giovane promessa del calcio di Montalto Uffugo. Il tragico sinistro è avvenuto all’alba di oggi lungo l’autostrada del Mediterraneo pochi chilometri prima dell’uscita di Montalto Uffugo dove il giovane risiedeva insieme alla famiglia. Il giovane era molto conosciuto negli ambienti calcistici. Ex Crotone e Cosenza in forza con la squadra Morrone era pronto a firmare con il Real S. Agata.

Nelle ore susseguenti all’incidente, è intervenuta la polizia stradale per effettuare i rilievi del caso. I militari hanno cercato anche di cercare di ricostruire l’esatta dinamica dell’incidente. Il corpo è stato trasferito nell’obitorio dell’ospedale bruzio e sottoposto a sequestro in attesa di ulteriori accertamenti.

Un altro incidente

Continuano purtroppo gli incidenti mortali nel cosentino. Infatti, nella notte si è registrato un altro drammatico incidente. Luogo dell’impatto questa volta è stata la località di Colosimi sulla strada statale 616 silana. A perdere la vita il 30enne, Giuseppe Chinelli di Soveria Mannelli. Altre quattro persone sono rimaste ferite.

Francesco Iriti

Storico Direttore di www.ntacalabria.it, é giornalista pubblicista dal 2008. Lureato in Scienze della comunicazione, ha di recente pubblicato il libro " E' un mondo difficile". Ecco il link per acquistarlo http://amzn.to/2lohl4U. Lavora anche come Digital Content